Libri,  Romanzo Rosa

Recensione: “Ti ho scritto una m@il” di Andy Ben, Pub Me

Ti ho scritto una M@il Book Cover Ti ho scritto una M@il
Andy Ben
Romanzo rosa, autobiografia
Pub Me
marzo 2018
ebook, cartaceo
214

La storia reale e virtuale di Ben. Il percorso universitario e lavorativo di un giovane studente, che diventa uomo, crescendo a “pane e pc”; appassionato di hardware ed elettronica riesce a ottenere l’agognata laurea in Ingegneria, a mantenersi gli studi e soprattutto a godersi la vita e gli amici. Tra e-mail, chat e forum, nascono e finiscono relazioni e incontri; tra esami, passioni, feste da sballo, vacanze e raduni con i chatters, si consumano le vicende del vivace protagonista. Intraprendente con tutte le donne, alla fine “resta sotto” prima con Dany, poi con Cinzia e infine incontra Vanessa… 

Andy Ben romanzo rosa o autobiografia?

 

RECENSIONE

 
Prima di iniziare questa recensione vorrei ringraziare l’autore di “Ti ho scritto una mail”, Andy Ben per averci concesso l’anteprima della sua opera.
Parlando con l’autore abbiamo scoperto molti dettagli di questo romanzo rosa che può anche essere inserito negli autobiografici e io vorrei spiegarvi il perchè.
In primo luogo, come già ci svela la cover del romanzo, si tratta di una seconda edizione migliorata di un romanzo edito nel 2010 dalla casa editrice “Albatros Il Filo”.
La cover attuale è nettamente migliore rispetto la precedente, più giovanile e in linea con lo stile e il contenuto del testo.
L’autore ci ha confessato che realmente il testo è autobiografico, anche se questo dettaglio non può sfuggire al lettore fin dalle prime righe. Personalmente l’ho trovata una scelta coraggiosa, le autobiografie hanno sempre il potere di affascinarmi, mi chiedo cosa porta una persona a raccontare la propria esistenza tra le pagine di un libro? Un libro che poi come mi ha confessato il suo autore ha avuto parecchio seguito.
La storia fa collocare il romanzo nel genere rosa e nel romanzo di formazione. Il lessico utilizzato è molto giovanile e per il suo lato cinico, scherzoso e romantico il protagonista risulta simpatico da subito. È quell’amico con cui vorresti passare una bella serata.
Tre donne appariranno nel suo percorso formativo e segneranno una sua profonda crescita; è difatti questo il lato migliore del romanzo, la crescita personale del protagonista che durante le pagine evolve da un punto di vista lavorativo, riuscendo a laurearsi in ingegneria e cercando di conseguenza un lavoro, e personalmente, imparando che l’amore può far male, ma ha sempre qualcosa da insegnare e che se sai
aspettare, il sole prima o poi arriva per tutti.
Ho trovato un po’ difficoltoso l’inizio della lettura per la presenza di una lunga descrizione che serve a conoscere il protagonista e, nonostante io non abbia vissuto gli anni in cui si svolge la storia, ho potuto ugualmente immedesimarmi nelle vicende che hanno il potere di lasciare una vena malinconica nel lettore.
Non ho dato cinque stelle a questo romanzo, perché avendo letto prima di esso le altre opere di questo autore (Squarcio e Cruore) ritengo che la sua anima sia meglio esposta nel genere thriller che poi è quello che io amo e per cui mi sento di dire che quella è la sua strada e da lì deve proseguire.
 Recensione a cura di Cristiana

AUTORE

Andy Ben è lo pseudonimo di Andrea Calvi. Sono nato a Milano il 10 dicembre del 1972, mi sono diplomato come perito in elettronica e in seguito laureato in Ingegneria Elettronica presso il Politecnico di Milano. Lavoro come progettista hardware e firmware e responsabile tecnico in una azienda del settore automazione, ma ho anche lavorato in ambito ferroviario, avionico militare e automotive. Con questo pseudonimo ho scritto/arrangiato testi di canzoni, pubblicato romanzi e racconti brevi:
• “Ti ho scritto una mail” (ed. Gruppo Albatros, 2010)
• “Squarcio” (ed. Lettere Animate, 2015)
• “Il mio ultimo giorno”, racconto breve nell’antologia “Buio” (ed. Lettere Animate, 2015)
• “Cruore” (ed. Lettere Animate, 2016)
• “Candido rosso” e “Lame” racconti brevi nell’antologia “Io me lo leggo – Speciale Natale” a marchio PubMe, 2017.

 

Acquista su Amazon.it

Ha esordito nel mondo editoriale nel 2016 con "Ananke" a cui sono seguiti "Artemisia" e "l'Ultima Notte al mondo"; ha collaborato a varie antologie dal titolo "Io me lo leggo". I suoi romanzi sono tutti ambientati in Italia tra le alte cime del Piemonte e i paesaggi Pugliesi, vi troverete all'interno i valori in cui crede: la lotta per i sogni, l’amore e l’amicizia. Da più di un anno collabora attivamente con i blog LabottegadeiLibri e lubri.iCrewPlay, scrivendo articoli che ruotano attorno al mondo dei libri. 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: