Narrativa,  Recensioni

Recensione: “Siamo stati anche felici” di Viviana Guarini, Les Flâneurs Edizioni

Siamo stati anche felici Book Cover Siamo stati anche felici
Viviana Guarini
narrativa
Les Flâneurs Edizioni
17 febbraio 2021
cartaceo, ebook
100

"Anche nei momenti più difficili della nostra esistenza è possibile scorgere piccoli attimi di felicità. Accettare di essere fragili è la strada per imparare ad accogliere il dolore e trasformarlo in amore.

Quando tutto sembra essere finito, all'improvviso arriva sempre un pettirosso che si mette a cantare: basta solo aprire la finestra e farsi travolgere dalla vita."

“A forza di farcela, ce la facciamo”

 

Una storia scritta dall’autrice durante la pandemia che ci ha colpito come un fulmine a ciel sereno, lo scorso anno: da allora, tutto è cambiato e nulla è stato come prima. Anche noi siamo cambiati e ci siamo accorti di alcune cose e circostanze che prima davamo per scontate; tra queste, libertà di vivere.

Siamo stati anche felici di Viviana Guarini tocca proprio questi temi, molto attuali, ma anche intensi e delicati, come la resilienza, la lontananza, la solitudine, nostra nuova amica, e l’incertezza su se stessi e sul domani.

L’opera colpisce per la sua particolare struttura, composta da uno scambio di opinioni sulla vita: da una parte abbiamo la mente, che ha paura di tutto, specie durante questo periodo e prova rabbia; dall’altra parte, abbiamo la nostra anima, che si sente leggera e anche saggia, alle volte.

Quello che colpisce, dunque, come avrete intuito, è che non abbiamo un personaggio in carne e ossa. I veri protagonisti assoluti sono le parti più importanti di noi stessi: la mente e l’anima, da sempre in netto contrasto l’uno con l’altra.

Lo stile dell’autrice si può descrivere in una semplice parola: purezza. Sia nello stile che nella forma, tutto procede come se ci si trovasse in un lungo viaggio introspettivo dentro di noi. E le descrizioni di questi moti dell’anima e della mente sono molto vicini alla realtà.

Questa è una storia che ha alla la ricerca della felicità, che tutti inseguiamo ma che raramente troviamo. I tormenti quotidiani ci assillano spesso, e il più delle volte la forza di affrontare la vita e inseguire la felicità manca. Eppure, l’autrice, mettendoci dinanzi alla realtà, ci comunica un grande messaggio: la vita è soltanto una, non la si può cambiarla né cederla ad altri. Essa va solo vissuta.

Nessuno è come te.

Nessuno può vivere la tua vita al posto tuo.

Nessuno può affrontare il dolore che ti è stato assegnato.

Nessuno è te.

Come te non sei gli altri.

Possiedi una vita soltanto: vivila, se cadi ti rialzi. Se CADI nuovamente, devi rialzarti ancora e ancora.

Devi rialzarti tutte le volte che la vita te lo chiederà. Attraversa la tempesta, se vuoi vedere l’arcobaleno.

Nessuno è perfetto, neanche la vita.

E voi, cari lettori, seguite la mente o il cuore nel tran tran quotidiano?

 

L’autrice

Viviana Guarini (Bari, 1988). Psicologa, copywriter e formatrice, si occupa di strategie digitali, consulenze alle aziende in Responsabilità Sociale di Impresa e incubazione di giovani talenti.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: