Romanzo Rosa

Recensione!!! “Ogni battito del cuore” di Ginger Scott edito Newton Compton Editore

Recensione: il nuovo romanzo di Ginger Scott: Ogni battito del cuore – Newton Compton Editore


Risultati immagini per ginger scott ogni battito del cuoreTitolo: Ogni battito del cuore

Autore: Ginger Scott

Serie: Falling series

Editore: Newton Compton Editori

Genere: romanzo rosa

Formato: Ebook

Prezzo: € 2,99

Pagine: 288

Data di uscita:20 luglio 2017

Link d’acquisto:




Trama e recensione per voi…




Trama:


Prima ho dovuto ricordare come si respira. Poi ho dovuto imparare a sopravvivere. Sono passati due anni, tre mesi e sedici giorni dalla Rowe Stanton di un tempo, da quando la tragedia mi ha rubato la giovinezza e il cuore. Quando sono partita per il college, ho messo mille miglia tra il mio futuro e il mio passato. Ho fatto una scelta: riattraversare il confine, per stare con i vivi. Ma proprio non sapevo da dove cominciare.

E poi ho incontrato Nate Preeter.

Un giocatore di baseball nella All-America, che non avrebbe dovuto neppure accorgersi di un fantasma come me. Ma l’ha fatto. Non avrebbe dovuto chiedere il mio nome. Ma l’ha fatto. E quando ha scoperto il mio segreto e ha visto le cicatrici che aveva lasciato, sarebbe dovuto scappare. Ma non l’ha fatto.

Il mio cuore era morto, e non sarei mai dovuta appartenere a nessuno. Ma Nate Preeter mi ha fatto ricominciare a provare qualcosa, e mi ha fatto desiderare di essere sua. Mi ha mostrato tutto ciò che mi stavo perdendo. E poi mi ha mostrato come si cade.



Recensione:


“L’amore è quando qualcuno conosce le tue cicatrici e rimane a riempirle di baci”
Voglio iniziare la mia recensione citando una frase che ho trovato su internet.
Credo che questa rappresenti molto quello che viene descritto nel libro. Finalmente una storia d’amore fatta non solo di smancerie e frasi romantiche, ma di un vero e proprio viaggio attraverso se stessi e le “problematiche” che purtroppo a volte si sentono nei telegiornali.
La protagonista Rowe ha alle spalle una vicenda traumatica che le ha lasciato fisicamente dei segni, quasi a volerle ricordare ogni giorno cosa ha vissuto. Una di quelle cose che il lettore non può nemmeno immaginare fino alla metà del libro. Il suo personaggio è fragile, perduto alla ricerca di una felicità e tranquillità che non le vengono concesse facilmente. Perché il passato del primo amore è a tenerla incatenata a un mondo che vorrebbe solo dimenticare, tanto da farla allontanare a km di distanza per inseguire qualcosa che lei non è nemmeno sicura di volere, poiché la parola RICOMINCIARE è troppo dura da capire fino in fondo. Ha un senso dell’obbligo morale verso qualcuno che l’ha amata per la prima volta.
Poi in contrapposizione ce lui, Nate il classico giocatore di football rispettato da tutti e di buona famiglia. Il loro primo incontro sarà traumatico per Rowe ma sarà l’inizio di qualcosa che lei nemmeno si immaginava.
Mi è piaciuto molto come l’autrice ha descritto la storia; una storia dove anche la più piccola cosa come stare in un luogo chiuso, possa significare affrontare demoni e paure interiori, avendo troppa paura di chiedere aiuto. Ho apprezzato e gioito con Rowe in tutte le sue piccole conquiste, come diventare amica della sua coinquilina Cass. La lettura è stata scorrevole e il linguaggio semplice. Le descrizioni dei personaggi accurate e non banali tanto che a volte mi son chiesta se erano solo semplici adolescenti ma mi son resa conto che tutte e hanno alle spalle molto più di semplici esperienze adolescenziali.


(Recensione a cura di Martina)




VALUTAZIONE






L’AUTORE


foto_ginger-scott_500x.png

Ginger Scott


Ginger Scott è autrice bestseller di Amazon, nominata ai Goodreads Choice Award, autrice di diversi romanzi d’amore young adult e new adult, tra cui la serie Falling. Ama le storie d’amore, ma ha anche una passione per gli sport, e spesso unisce le due cose nelle sue storie. Collabora da sempre con quotidiani, riviste e blog. Ha raccontato le storie di atleti olimpionici, politici, attori, scienziati, cowboy e criminali. Quando non scrive, molto probabilmente è nei paraggi di un campo da baseball a fare il tifo per suo figlio o per la sua squadra del cuore, gli Arizona Diamondbacks.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: