Louise Brooks due vite parallele
Libri

Recensione: “Louise Brooks. Due vite parallele” di Laura Scaramozzino, Watson Edizioni

Louise Brooks. De vite parallele Book Cover Louise Brooks. De vite parallele
Laura Scaramozzino
urban-fantasy
Watson Edizioni
29 maggio 2020
cartaceo, ebook
134

Louise Brooks vive a Hollywood ed è un’esponente del Nuovo Cinema Impulsoriale. Dopo una notte trascorsa in compagnia della collega Greta, riceve sul cellulare un messaggio: Edmond J. Lermann è morto. La ragazza non conosce nessuno con quel nome e non riesce a risalire al mittente del messaggio.

Grazie a Internet, Louise scopre che l’uomo esiste ed è morto davvero, ucciso con un colpo di pistola a Torino e che era originario della sua cittadina natale: Cherryvale nel Kansas. Inizia un’avventura in cui la giovane attrice si trova a fare i conti con il proprio passato.

 

“Louise Brooks. Due vite parallele” di Laura Scaramozzino è una bella sorpresa nel panorama delle pubblicazioni del 2020.

 

Louise Brooks. Due vite parallele non è molto lungo, ma ha in sé tutti gli elementi per portare il lettore verso nuove strade e nuove percezioni.

Il libro

La trama è quella che può definirsi appartenente al filone noir, ma non solo.

Louise,  giovane attrice americana riceve un messaggio sul proprio cellulare in cui le si annuncia la morte di un uomo che non conosce.

Il primo pensiero di uno scherzo si tramuta in curiosità e scoprirà che effettivamente l’uomo esiste e che ha perso la vita in maniera violenta, ucciso da un colpo di pistola. Che cosa c’entra quell’uomo con lei? Perché qualcuno si è dato la pena di informarla dell’omicidio?

Il senso di disagio aumenta e le ricerche della giovane attrice la porteranno in un mondo che non sapeva esistesse, faccia a faccia con il suo passato.

I personaggi

Louise Brooks due vite parallele

 

Louise ed Edmond, i personaggi piloti della storia, possono considerarsi due antieroi. Nessuno dei due può anche lontanamente aspettarsi quello che la vita ha deciso di riservare loro.

Louise ed Edmond sono destinati ad incontrarsi, di nuovo, ma con personalità diverse che li porterà a chiedersi che cos’è veramente la loro vita e come esse debba essere vissuta: nel passato o nel presente?

Un interrogativo che l’autrice ha avuto la saggezza di lasciare nella disponibilità dei suoi stessi personaggi, in punta di piedi senza intromettersi.

Louise Brooks due vite parallele è un romanzo originale, scritto bene, piacevole e intrigante.

La materia non è facile da maneggiare, ma la Scaramozzino è riuscita nell’intento non cadendo mai nella banalità né in trame scontate.

Louise Brooks. Due vite parallele fa ben sperare per questa autrice che credo abbia ancora molte altre frecce al suo arco, che presto ci farà vedere.

 

L’autrice

Laura Scaramozzino è nata a Torino, dove tutt’ora abita. Ha condotto per dodici anni il programma culturale “Dimensione Autore” presso la nota emittente piemontese Radio Italia Uno. Ha progettato e tenuto corsi di scrittura creativa. Ha pubblicato, per OAK Editions, il manuale di scrittura creativa: “Percorso creativo. Un viaggio chiamato scrittura”.

Il suo primo romanzo, tratto da una storia vera è “L’uomo che salvava le anatre e inseguiva il Big Bang” edito per Sillabe di Sale Editore, cui segue “Il ponte delle seconde occasioni”, il suo secondo romanzo per lo stesso editore. Ha partecipato alla raccolta di racconti di fantascienza “Materia oscura”, Delos Digital. Un successo il suo ultimo romanzo “Screaming Dora” per Watson Edizioni

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: