La Nemesi dei mondi. La chiamata del destino Book Cover La Nemesi dei mondi. La chiamata del destino
Simone Lari
fantasy
Self-publishing
2012
cartaceo, ebook
592

Dopo un lungo periodo di guerre e carestie, la pace è finalmente tornata nei Regni delle Terre Centrali. In seguito alla sconfitta del loro Re, i demoni e i sanguemisto si sono ritirati nelle Wastelands, sotto la guida della loro Regina e dei figli del loro defunto sovrano. Gli Umani e gli Elfi vivono tranquilli, cercando di ricostruire quanto perduto, ignari che la minaccia più grande che abbia mai gravato su di loro, un male ben diverso da quello che hanno sempre conosciuto, attende pazientemente il momento giusto per fare la sua mossa.

Cinque ragazzi, divisi dalla razza, ma uniti dal destino, si vedranno costretti ad affrontare un'ardua impresa. Per riuscire a compiere la loro missione, dovranno capire e accettare il significato dell'amicizia, del dolore e del sacrificio... ma sarà sufficiente?

“Ricorda che nei periodi oscuri… un vero eroe cerca sempre di cambiare il mondo”

 

A dieci anni dalla prima uscita editoriale, Simone Lari, torna con il suo Fantasy “La Nemesi dei Mondi: la chiamata del destino“, in chiave rivisitata e con una nuova grafica.

I grandi ideali di coraggio, onore, sacrificio, amicizia sono alla base del primo capitolo della Nemesi dei Mondi: La chiamata del destino.

Un grande fantasy che ci conduce in una fantastica terra, piena di pericoli e splendidi paesaggi; una storia che ci riporta alla mente i grandi autori del passato fantasy (per citarni alcuni Terry Brooks e R. R. Tolkien che continuiamo ad amare decennio dopo decennio).

L’Autore, in punta di piedi, con una scrittura semplice e decisa, riccamente dettagliata, ci guida attraverso il mondo che ha creato e immaginato. La sua scrittura è molto lineare e semplice.

La trilogia, di cui “La chiamata del Destino”, è il primo capitolo scritto, non delude le aspettative; anzi, quando si legge la sola sinossi, si ha voglia di tuffarsi immediatamente in questo magico mondo.

Gli amanti del genere fantasy, me compresa, ma anche gli altri, ci siamo ben presto affezionati ai suoi protagonisti e personaggi, diversi tra loro per aspetto e carattere. Ma una cosa è certa: che non vediamo l’ora di continuare la loro avventura per giungere alla fine della trilogia.

Ognuno di loro eccelle in qualcosa, ma senza gli altri è perduto. Tutti insieme, i personaggi sono complementari. Divisi non possono combattere il male e i suoi emissari, ma insieme sono indistruttibili.

Magia, Potere, Armi, Pietre Magiche, altre Dimensioni, Coraggio, Sacrificio, Lotta, Amicizia, Tradimento, Missione, Dolore sono le fantastiche armi dei protagonisti di cui si serve l’autore per condurci nel suo mondo.

Un piccolo tesoro, di cui ahimè non ero a conoscenza, che merita tantissimo. Anzi non vedo l’ora di leggerle il secondo e il terzo capitolo per scoprire se anche questa volta il bene ha vinto sul male.

 

 

L’autore

 

 

Simone Lari è nato e vive a Grosseto nella Maremma Toscana, ha 36 anni, è laureato in Scienze Politiche e lavora presso la Biblioteca Comunale di Gavorrano.

Appassionato fin da piccolo di cinema e letteratura fantasy è una persona molto riservata e si apre solamente quando approda nel suo universo parallelo fatto di racconti fantasy, con narrativa di diverso genere che abbraccia anche il thriller/paranormal.

Ha auto pubblicato tutti i suoi libri: La nemesi dei mondi, I custodi della lacrima, Black Cases, Nameless, Kage Queen.