La farfalla dell’est. Ginnastica e vita oltre i limiti della pedana


download.jpgTitolo: La farfalla dell’est. Ginnastica e vita oltre i limiti della pedana
Autore: Angelica Savrayuk con Ilaria Leccardi
Editore: Bradipolibri
Genere: Biografia
Formato: Ebook
Prezzo: € 8,42
Formato: Cartaceo
Prezzo: € 12,75
Pagine: 200
Data di uscita: 27 maggio 2016
Per voi trama e recensione


Trama:


Due Olimpiadi, una vita passata in palestra e una grande passione: la ginnastica ritmica. Dall’Ucraina all’Italia a 13 anni per inseguire un sogno, Angelica Savrayuk è stata una delle colonne della squadra azzurra, tre volte oro mondiale e bronzo olimpico a Londra 2012. Tra sacrifici e conquiste ha realizzato il suo sogno di volare. Sempre per mano alle sue compagne, le Farfalle, vere interpreti di poesie scritte con i piccoli attrezzi. Le movenze leggiadre e quella capacità – unica – di coniugare rapidità a eleganza, squarciano i confini spazio-temporali, abbracciando una dimensione che fa rima con storia. Un battito d’ali che ha lasciato il segno nella storia dello sport azzurro.


Recensione:


Un altro punto di vista da cui guardare la vita di una ginnasta è proprio quello della ginnasta. E’ così che Angelica Savrayuk e la giornalista Ilaria Leccardi hanno scritto questo libro.
E’ una parte della giovane vita di Angelica che arriva in Italia con due sogni: poter di nuovo vivere con la mamma, immigrata in Italia come tenti suoi conterranei, e studiare ginnastica ritmica.
Le vicissitudini nella vita di Angelica sono molte, sempre legate a doppio filo con la ginnastica. Nel libro si ritrovano tanti momenti magici vissuti con le Farfalle, tanto dolore per perdite improvvise, tanto sudore per arrivare su quel podio così ambito. La vita di una ginnasta ai livelli di angelica è fatta di sacrifici, lontananza dagli affetti, convivenze forzate, studio e lavoro.
Non tutte le ragazze tra i tredici e i ventitré anni lo farebbero ed è per questo che vi invito a leggere questo libro che vi trasporterà in un mondo che non conosciamo se non al momento dell’inquadratura televisiva
(Recensione a cura di Maura)


VALUTAZIONE



download.jpg


Angelica Savrayuk
Angelica Savrayuk è nata il 23 agosto 1989, è un’ex ginnasta ucraina naturalizzata italiana.
Venuta in Italia, dapprima ha fatto parte della Società Ginnastica Fontivegge di Perugia, partecipando come individualista a diverse gare di livello nazionale e non solo.
Successivamente è passata alla Società Petrarca Arezzo e poi, dietro consenso di Marina Piazza, Direttrice Tecnica Nazionale, è entrata a far parte della squadra nazionale di ginnastica ritmica dopo aver ottenuto la cittadinanza italiana nel 2007. E’ diventata campionessa mondiale di ginnastica ritmica a squadre nel 2009, 2010 e 2011 e medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Londra 2012.

Si è ritirata dall’attività agonistica nel settembre 2012. A marzo 2014 le è stata conferita l’onorificenza di Cavaliere al Merito della Repubblica italiana, per la medaglia di bronzo conquistata a Londra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: