Il ricordo Book Cover Il ricordo
Vina Jackson
Romance
Newton Compton Editori
11 gennaio 2018
e-book e cartaceo
320

In psichiatria si parla di cinque fasi del dolore: negazione, rabbia, patteggiamento, depressione e accettazione. Quando Dominik è morto, non ho attraversato nessuna di queste. Inizialmente ero sotto shock, ma poi ho capito che la sola cosa che avrei potuto fare era sentire la sua mancanza, ancora e ancora. Desiderare la sua presenza, le sue parole, il familiare tepore del suo corpo nel letto accanto a me quando mi svegliavo nelle fredde mattine invernali e tutti i modi in cui faceva l’amore: la foga con cui mi possedeva e il modo in cui ha lasciato che mi aprissi a lui e ai suoi desideri come non avevo mai fatto con nessun altro uomo. Quella che sto per raccontarvi è la nostra calda, felice, dolorosa storia. 

Ha sempre saputo di essere diversa dalle altre donne…

Iniziamo dal fatto che prima di inserire un libro tra i romanzi rosa bisognerebbe essere certi che la categoria sia appropriata perchè a non tutti piace acquistare un romanzo e ritrovarsi… Ritrovarsi tra le mani un porno, perchè di questo si tratta, nemmeno di un erotico. Ma andiamo con ordine. La storia di base doveva essere il dolore Summer alla perdita improvvisa di Dominik ma di questo ritroviamo molto poco. Lei non fa altro che prostituirsi con chiunque per mero piacere fisico e cos’ha a che fare questo col dolore? Anche se con lui i rapporti sessuali erano portati all’estremo questo non giustifica il suo comportamento.

Poi il filo conduttore non è il ricordo, ma non ce n’è un altro. Si passa da un brutto romanzo a trovarsi catapultati in un fantasy senza senso. Personaggi che non si capisce se reali o immaginari, sogni che si mescolano alla realtà. Non ci sono ambientazioni e ancor meno la descrizione dei personaggi, forse l’unico passaggio degno di nota è il momento della morte.

Altro disastro la scrittura oltre ad alcuni refusi i termini utilizzati sono sempre gli stessi, le varie scene di sesso oltre ad essere descritte in modo molto volgare sono anche presentate sempre con violenza. La traduzione è pessima, avrei voluto leggerlo in inglese per capire se gli autori veramente hanno usato questo linguaggio.

Vina Jackson
Vina Jackson è lo pseudonimo di due autori affermati che lavorano insieme. Provenienti da due diversi continenti, le due metà di Vina Jackson condividono l’amore per le atmosfere dark nelle loro storie romantiche ad alto tasso erotico. Parlano in totale quattro diverse lingue, ma ne hanno solo una in comune. Il loro lavoro è un fenomeno internazionale. Per saperne di più potete seguire il loro profilo Twitter o il blog in continuo aggiornamento: vinajackson.tumblr.com

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: