Giallo,  Libri,  Recensioni

Recensione: “Il commissario Santi. Una lettera molto speciale” di Donato Prencipe, Algra Editore

Il commissario Santi. Una lettera molto speciale Book Cover Il commissario Santi. Una lettera molto speciale
Donato Prencipe
Giallo
Algra Editore
8 luglio 2019
cartaceo
156

Un bel giorno, il commissario Emilio Santi decide di scrivere una lettera di reclamo a Dio, mettendolo al corrente di come la vita sulla Terra non sia tutta rosa e fiori. Alla lettera, allega anche una serie di indagini poliziesche in cui si è imbattuto durante la sua carriera, in modo da fornirgli una finestra da cui osservare il mondo e la psicologia degli esseri umani, un vero e proprio labirinto tutto da scoprire.

La città in cui si svolgono le indagini è Belizia. Nel corso della storia il commissario Santi mostrerà il suo carattere e il suo intuito naturale a smascherare gli artefici di piani orditi contro il prossimo.

 

Provo a raccontarti brevemente cosa può provare un essere umano

 

Immaginando il suo commissario che scrive una lettera a Dio, l’autore ci regala cinque brevi racconti gialli.

In ogni storia il fatto delittuoso serve da spunto per parlare della condizione umana, delle sue miserie, che ti fanno provare pena sia per le vittime che per i carnefici.

Anche gli assassini infatti ci vengono presentati come vittime di eventi tragici che li hanno coinvolti ed è la reazione a questi che li  ha fatti diventare ciò che sono.

lo stile è semplice e scorrevole, molta cura e attenzione viene dedicata all’aspetto introspettivo dei personaggi.

Le storie sono presentate in maniera suggestiva, con un uso sapiente delle descrizioni.

Il personaggio del commissario Santi è molto ben riuscito, uomo intelligente e di grande umanità, provvisto di una buona dose di ironia, semplice e concreto, ti fa venire il desiderio di conoscerlo più approfonditamente magari in una serie  di romanzi che lo veda come protagonista.

In ogni racconto, Prencipe dimostra di essere contraddistinto da una sensibilità profonda e una notevole capacità di empatia con i personaggi che descrive.

Empatia che si riflette nel suo personaggio che porta nell’animo le ferite di tutto il dolore umano che ha dovuto vedere nel corso delle sue indagini.

Donato Prencipe

Donato Prencipe

 

Sono nato a Manfredonia (FG) nel 1985. Nel 2016 ho conseguito una laurea in Infermieristica presso l’Università degli Studi dell’Aquila. Da sempre amante del cinema e della letteratura, mi sono dedicato anima e corpo all’attività di scrittore. L’8 luglio 2019 è stato pubblicato il mio primo libro, dal titolo: “Il commissario santi. Una lettera molto speciale”, edito da Algra Editore.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: