Horror,  Libri

Recensione: Greed di Ilaria Amoroso. Grafiche Stile Edizioni

Greed Book Cover Greed
Ilaria Amoroso
Narrativa Horror
Grafiche Stile Edizioni
2017
kindle, cartaceo
48
https://www.ibs.it/greed-libro-ilaria-amoroso/e/9788885681088

Greed è una città maledetta abbandonata da Dio. Una città in cui si muore, ma in fondo si muore ovunque, no? I suoi abitanti, marci fino al midollo, danno la colpa delle loro sciagure a degli oggetti maledetti. Forse sono leggende, o forse, come spesso accade, c'è più di quel che si crede.

 

Greed è una città maledetta abbandonata da Dio

Riuscireste a trovare una storia horror italiana che vi tiene incollati a leggere fino a notte tarda? Io ci sono riuscita!

Sembra impossibile, ma Greed di Ilaria Amoroso mi ha fatta tornare alle atmosfere di Stephen King in It e Desperation, quando una città è marcia sin dalle fondamenta ma l’ombra che la copre è invisibile all’occhio umano.

I personaggi non sono molti, soprattutto è descritta Myra, la protagonista, che in quattro parole ci fa capire il suo pensiero, il suo carattere e le sue paure nascoste.

Ilaria Amoroso in sole 48 pagine è riuscita a creare una storia di cupa tensione che ti lascia col fiato sospeso fino al finale per nulla scontato e assai affascinante. Scritto in modo semplice e scorrevole è una lettura che non ha bisogno di grossa concentrazione.

Lo consiglio assolutamente e spero vivamente che scriva altri romanzi del genere, magari più lunghi.

 

Ilaria Amoroso nata il 19 novembre 1991 a Salerno. Cresciuta con la passione per la scrittura e la letteratura ha trovato in esse la sua valvola di sfogo.

 

Appassionata di lettura, legge di tutto, oltre che vedere qualsiasi film e ascoltare qualsivoglia brano musicale.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: