Suspense, colpi di scena e passione: questi gli ingredienti di Point Break – Book One: in the city, seguito di Big Apple e prima parte di una duologia che si concluderà a febbraio 2018 con l’uscita di Point Break – Book Two: on the road.


Point Break - Book One: in the city (Living NY Vol. 2) di [Seals, Marion]

Titolo:  Point Break – Book one: in the city
Autore:  Marion Seal
Editore: self-publishing
Grafica: Franlu
Serie: #2 Living NY, #1 Point Break Duet
Genere: contemporary romance, suspense
Formato: ebook

Prezzo: 2,99 euro

Pagine: 419
Data di uscita: 17 dicembre 2017
Link d’acquisto:



 

Scopriamone di più…


TRAMA

Il destino li ha fatti incontrare. 
Il pericolo li ha costretti a fuggire.
L’amore li metterà di fronte ai loro limiti.

Randy Bennett ha sempre saputo ciò che voleva da New York: la possibilità di essere se stesso e di realizzare tutti i suoi sogni.
Per Charlotte Davis la City è una porta chiusa su un passato ingombrante, ma anche un nuovo lavoro, fatto di certezze e razionalità.

Ryons e Finnigan, ex Forze Speciali e contractor alla BLACK EAGLES, vedono nella metropoli il luogo dove poter continuare a fare ciò che hanno sempre fatto: proteggere le persone, lasciando scorrere il tempo in una rassicurante routine.
La Grande Mela, però, ha in serbo per tutti loro una sorpresa.

Ognuno di loro sarà messo alla prova, con il rischio di perde.


RECENSIONE


Oggi vi parlo di “Point Break – Book One: in the city”.
Ho aspettato per mesi questo libro, spulciando tra gli estratti che l’autrice spesso condivideva sui social nel mentre che lo scriveva.
Mi sono innamorata di “Big Apple”, il primo romanzo della serie “Living NY”, un chick lit, che col giusto mix di passione, umorismo e amore ha narrato la storia di Dora e Lex. “Point Break – Book One: in the city” è il secondo libro della serie; rispetto al primo tende al romantic suspense e narra la storia di Charlotte, Ryons, Randy e Finnigan che abbiamo già conosciuto in “Big Apple”.
Mi ha fatto piacere continuare a leggere delle avventure/disavventure amorose, e non, dei protagonisti della serie.
La lettura è stata piacevole e lo stile di Marion Seals sempre coinvolgente.
I personaggi sono ben caratterizzati e vengono svelati pagina dopo pagina. Assistiamo allo sviluppo di due relazioni diverse, basate sull’odio-amore, tra Charlotte – cugina di Dora – e il co-titolare della Black Eagles, un’agenzia militare privata che si occupa di sicurezza personale; e tra Randy – l’amico gay, stilista, di Dora – e la guardia del corpo Finningan, soprannominato per il suo carattere glaciale Iceman.

Ad arricchire l’intreccio e le storie narrate vi sono alcune vicende che porteranno questo romanzo a connotarsi come un romantic suspense.
Ciò che accomuna i quattro protagonisti è di certo il loro frenarsi all’amore, la loro mancanza di coraggio nel vivere i sentimenti che palesano costantemente con azioni e gesti. Dubbi, verità taciute e desideri inconfessabili si mischiano ad azione ed adrenalina. Non mancano poi situazioni bizzarre e divertenti che giustamente dosate portano il lettore anche a sane risate.

Non posso però non sottolineare l’unica pecca di questo libro, che pregiudica anche la mia valutazione in stelline a recensione conclusa: il finale aperto! o meglio… per sapere come le vicende narrate finiscano c’è da attendere la seconda parte della duologia, “Point Break: Book Two: on the road”, la cui uscita è prevista – presumibilmente – per Febbraio 2018.

In attesa di sapere se la “tutta d’un pezzo” Charlotte capitolerà a Ryons e se il glaciale Finningan cadrà tra le braccia del provocatore Randy, vi lascio consigliandovi questa piacevole lettura.
Se come me odiate i finali aperti, attendete il seguito a breve.


(Recensione a cura di Tata)


VALUTAZIONE

e 1/2


AUTRICE

Marion Seal

Marion Seals è nata a luglio del 1970, vive in Sardegna con il marito, due figli e una tartaruga di nome Dago.
Lettrice compulsiva, alterna la scrittura al suo ‘vero’ lavoro ossia la psicologa. Ama tutto ciò che è diverso e detesta tutto ciò che è troppo ‘normale’.
Un giorno si è svegliata e ha deciso di scrivere un libro. Tutto qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: