Correggio. Venti dal passato Book Cover Correggio. Venti dal passato
Marco Sessi
giallo, thriller
AbelBooks
febbraio 2020
cartaceo, ebook
149

Correggio (RE), giorni nostri. Il maresciallo Grazioso è alle prese con l'assassinio di un ex partigiano. Il cadavere è rinvenuto nell'appartamento della vittima. Il maresciallo durante la perquisizione trova un messaggio scritto in punto di morte da Franzosi (la vittima). Le indagini conducono il maresciallo, oltre a interrogare i vecchi amici del partigiano, a ripercorrere le vie e luoghi Correggesi che gli riportano alla mente il suo tragico amore giovanile. Amore che nelle fantasie del maresciallo si materializza in una donna correggese, Gabriella. Oltre al delitto, i cittadini di Correggio verranno sconvolti dalle gesta di un maniaco.

“Grazioso seduto sul letto guarda afflitto la valigia aperta.

Scuote la testa e pensa che la svuoterà più tardi.

Dentro aveva cercato di riporre  i ricordi che si erano

Disseminati come i cocci di un bicchiere frantumato,

ma continuano  a graffiargli il cuore, inesorabilmente”.

 

 

Trama

Un delitto orribile si consuma nella Città di Correggio (Re). Franzosi Michele, pensionato ed ex partigiano, soprannominato Acquasanta, viene trovato morto nel suo appartamento. Solo un indizio per le autorità: un messaggio lasciato dalla vittima.

Il Maresciallo Grazioso comincerà, così, ad indagare sugli amici dell ex partigiano. Si troverà coinvolto in un omicidio da sfumature storiche: non a caso, qualcosa lega la vittima e i suoi amici alla Seconda Guerra Mondiale.

80 anni fa lo scoppio della Seconda Guerra Mondiale. I vescovi ...Aiutato dai suoi validi collaboratori, Grazioso cercherà di fare luce sull’omicidio, ma allo stesso tempo dovrà affrontare i fantasmi del passato. Fantasmi che a volte ritornano e che fanno riaffiorare ricordi  non sempre piacevoli di una vita passata, stroncata troppo presto.

Le vie di Correggio vengono sconvolte da un maniaco, che si diverte a sparare ai pupazzi di Babbo Natale con arco e frecce. Riuscirà il Maresciallo a fare luce sulle vicende oscure che sembrano gettare un’ombra sulla città di Correggio… e soprattutto riuscirà a calmare i fantasmi del passato?

…Il vento accarezza i capelli dei due giovani che sui loro motorini stanno raggiungendo la collina reggiana…

 

Commento personale

È la prima volta che leggo un libro ambientato a qualche km da casa mia Correggio e la cosa, devo dire, mi ha fatto un certo effetto…

La lettura è molto scorrevole, dettagliata nelle descrizioni. Grazioso appare il maresciallo, protagonista della storia, ma uomo tormentato dai ricordi di un amore stroncato in giovane età. Un amore che non ha mai avuto l’occasione di sbocciare in tutta  la sua bellezza perché un brutto male ha messo il suo zampino…

I racconti del Maresciallo

Ho apprezzato il carattere del Maresciallo: da un lato uomo integerrimo, tutto d un pezzo, con un forte senso della giustizia e del dovere, che deve risolvere un intricato caso di omicidio. Dall’altro, si presenta come un uomo dolce e sensibile.

L’autore ha preso spunto da una vera azione partigiana avvenuta a Budrio di Correggio per Correggio. Venti del passato.

La narrazione è intricata; i colpi di scena non mancano per tenere inchiodato il lettore fino all’ultima pagina del libro. Un sorriso mi è stato strappato perché viene anche menzionato Ligabue, ma essendo ambientato a Correggio non si poteva non menzionarlo almeno.

Non posso che consigliarvi di leggere questo libro se vi piacciono i gialli con riferimenti storici.

La morte ti mette in secondo piano tutte le cose futili di questa Esistenza. Ti danni una vita a rincorrere il nulla perché, quando la morte ti scivola addosso, ogni punto  fermo e tutte le bramosie svaniscono. Solo il ricordo delle cose piacevoli o delle persone che si e amato sono un lenitivo contro la voglia d implodere.

 

L’autore

Il 53enne Marco Sessi ha vinto il concorso nazionale di poesia e narrativa di Fucecchio “Una grande emozione, continuerò a scrivere ogni sera dopo il lavoro”. Libri scritti da Marco Sessi: Buon natale, Correggio, Che bel Natale papà, Count down, Cerchi qualcuno? Correggio. Venti del passato.

Scritto da:

Caterina Nigri

Ciao a tutti sono Caterina da Mirandola,ho 41 ,un figlio di 20 anni.

Amo gli animali,infatti ho 4gatti  adoro leggere ......Secondo me in un tempo lontano ero un piccolo topino di biblioteca.