Libri,  Romanzo Rosa

Recensione: Con te ho trovato la luce di Erika Anatolio

Con te ho trovato la luce parte 2 Book Cover Con te ho trovato la luce parte 2
La luce
Erika Anatolio
Romanzo
Self published
2 settembre 2018
ebook, cartaceo
377

Dopo due mesi a Edimburgo, Melanie è riuscita a integrarsi nel Club di Arti marziali. Shane, il ragazzo di cui è innamorata la ricambia, quindi non potrebbe essere più felice di così. Tuttavia, ancora il "suo passato" sembra irraggiungibile e il tesoro a Trossachs introvabile. Melanie, però, non si dà per vinta e, grazie agli indizi lasciati qua e là e da incredibili alleati, sa che non tutto è perduto.
In questo secondo capitolo della serie, Melanie dovrà racimolare tutto il coraggio che ha per cercare di scoprire la verità. Avrà abbastanza forza, dentro di sé, per accettare la verità e perdonare chi le ha mentito per tutto questo tempo? Tra colpi di scena e panorami scozzesi mozzafiato, Melanie condurrà il lettore dentro alla sua storia, ricca di segreti.

Erika Anatolio si definisce prima di tutto una fervida lettrice. Ha passato tutta l’adolescenza con un libro in mano, conoscendo amici che l’hanno accompagnata in un periodo difficile della vita e scoprendo migliaia di mondi diversi che le hanno permesso di accrescere l’immaginazione al punto tale di creare delle vere e proprie storie. È alla continua ricerca di un libro che la tenga incollata alle pagine fino alla fine, tanto da non voler fare più nient’altro. Il romanzo “Con te ho trovato la luce parte prima” è il primo di una serie definita “La luce”. Nata e cresciuta a Roma, è del 1991. Con te ho trovato la luce parte 1 è il suo romanzo d’esordio.

“Quando il coraggio e l’amicizia possono superare ostacoli insormontabili.”

RECENSIONE

Ricordati che nessuno ha il diritto di umiliarti, perché non sei inferiore a nessuno, ma ricordati anche di rispettare le persone, perché loro non sono inferiori a te.

Qualche mese fa avevo fatto la recensione del primo libro.
Ero rimasta entusiasta della trama: mai scontata, fresca, in continuo movimento ma mi aveva lasciata in ansia. Finalmente sono riuscita a soddisfare la mia curiosità e ho letto, in un pomeriggio freddo e piovoso che mi aveva scombussolato i piani di un ultimo bagno al lago, il seguito della storia.
Non posso che confermare quanto già da me scritto!
Il libro è fluido, vivace anche se ogni tanto, visto i numerosi personaggi e la trama leggermente intricata, sono stata costretta a leggere un paio di volte il paragrafo per poter capire i vari legami.
Il libro inizia con un veloce sunto del primo ricordandoci l’accaduto.
Melanie prosegue la ricerca della verità sul suo incidente che l’ha portata a non ricordare più nulla del suo passato. Al suo fianco ci sono sempre gli amati Shane ed Hitari oltre ai fedeli amici del club.
Tra momenti felici e spensierati che si alternano a periodi tristi e drammatici i nostri protagonisti affrontano il presente con coraggio e, nonostante su di loro ci sia sempre l’incubo di un passato “pesante”, che per Mel risulta anche sconosciuto, affronteranno con coraggio le sfide sino all’ultima che sarà molto impegnativa.
Il rapporto di amicizia che lega Melanie e Jackie, che continua nel secondo capitolo, è stupendo, così come il forte affiatamento tra Mel e i ragazzi del club di arti marziali.
Molto particolareggiate, ma non noiose, le descrizioni dei paesaggi e delle vari parti di Londra che ti consentono di “visualizzare” il contesto e ti fanno venire voglia di andarci.
Anche in questo libro ho adorato Hitari e ho apprezzato molto le bellissime parole a lei dedicate da Mel.
La copertina è stupenda. Rappresenta molto del libro. Mi fermo qui, non posso dirvi altro altrimenti rischierei di spoilerare troppo e rovinerei il piacere e la sorpresa di leggere questa adorabile storia.

AUTRICE

ERIKA ANATOLIO

Erika Anatolio si definisce prima di tutto una fervida lettrice. Ha passato tutta l’adolescenza con un libro in mano, immergendosi in migliaia di storie, conoscendo amici che l’hanno accompagnata in un periodo difficile della sua vita e scoprendo migliaia di mondi diversi che le hanno permesso di accrescere l’immaginazione al punto tale di creare delle vere e proprie storie.
Secondo lei non c’è nulla che più ami di trovare un libro che la tenga incollata alle pagine fino alla fine, tanto da non voler fare più nient’altro.
Il romanzo “Con te ho trovato la luce” è il primo di una serie definita “La luce”.

I molteplici impegni famigliari (ho due figli stupendi oltre ad un marito e a un cane) mi hanno sottratto per un lungo periodo ad una delle mie più grandi passioni: la lettura (oltre alla pallacanestro -amore questo condiviso con mio marito, allenatore, e mio figlio, arbitro, che ci ha portato a creare una nostra società dove ricopro il ruolo di presidente). Ora complice un infortunio che mi costringe a diradare i miei impegni fuori casa (non posso guidare) sono “finalmente” riuscita a riprendere un libro in mano! Il fato, insieme ad un post di Kiky (co-fondatrice de “La bottega dei libri” che conosco da oltre 20 anni) pubblicato su Facebook han fatto sì che nascesse la mia collaborazione con “La bottega”, collaborazione che quotidianamente mi riempie di soddisfazione.

Un commento

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: