Fantasy,  Recensioni,  Romanzo gotico

Recensione: “Biografia di un vampiro. L’amore” di Dana Porter, Self-publishing

Biografia di un vampiro. L'amore Book Cover Biografia di un vampiro. L'amore
Dana Porter
narrativa gotica, fantasy
Self-publishing
11 Aprile 2021
cartaceo, ebook
282

Può l’amore sopravvivere quando il cuore si ferma? Può l’amore restare intatto in un cuore privo di vita?

Nel lontano 1839 nasceva Cedric Howard, tra le vaste campagne del Midwest degli Stati Uniti. Nacque in una famiglia di inservienti e il suo destino sarebbe stato quello di seguirne le orme, se non fosse che il destino spesso segue percorsi alternativi, sconosciuti e incomprensibili.

Così, Cedric, invece di rimanere analfabeta e ignorante come i propri genitori, imparò a leggere e scrivere, aiutato da lei: Margaret Lewis. Cedric e Margaret trascorrevano molto tempo insieme e questo li portò a provare dei sentimenti l’uno per l’altra, sentimenti forti, di amore puro.

Amore che, tuttavia, non era loro permesso provare, data l’appartenenza a due ranghi sociali opposti, ma non solo… Cedric Howard si sentiva fortunato, nonostante tutto, aveva la possibilità di trascorrere tutto il tempo che desiderava insieme alla propria amata, fino al giorno in cui ella gli chiese di allontanarsi.

Questo per Cedric significò lasciare tutto ciò che amava e conosceva per procedere verso un ignoto e burrascoso avvenire. Conosceva il mondo soltanto attraverso i libri che leggeva, ma dovette farsi coraggio e intraprendere quel viaggio, un cammino che lo avrebbe condotto su strade tortuose e oscure. Strade senza ritorno, strade che lo avrebbero portato a perdere tutto, ma anche a ritrovare qualcosa.

Oggi, Cedric Howard – il vampiro Cedric Howard – ci racconta la sua storia, per mano dell’editore cui ha affidato la stesura dell’autobiografia che state per leggere: Edward Parker. Data uscita secondo volume, "Biografia di un Vampiro - La metamorfosi": 30 maggio 2021Data uscita terzo volume, "Biografia di un Vampiro - La rinascita": 30 luglio 2021

 

“L’amore per Margaret è stato la mia rovina, è stato meraviglioso provarlo e non vorrei non averlo mai fatto, non cancellerei quella parte del mio passato, ma allo stesso tempo mi ha distrutto in modi che non pensavo possibili.”

 

Ho deciso di iniziare la mia recensione con questa citazione che, secondo me, raccoglie perfettamente l’essenza di Biografia di un vampiro. L’amore“. La storia è incentrata sulla vita di Cedric, il protagonista maschile. Lui è un giovane stalliere che viveva a Mason Ville nel 1858. Il ragazzo è di umili origini e lavora per una importante famiglia, i Lewis. Già dalle prime pagine, l’autrice riesce, attraverso le descrizioni dei paesaggi, a far immergere i lettori nell’ambientazione, favorendo l’immaginazione dei luoghi e dei personaggi. Cedric è innamorato di Margaret, la figlia dei padroni: il sentimento sembra ricambiato, ma un nuovo arrivo cambia totalmente il loro rapporto di amicizia, tanto da costringere il giovane ragazzo a scappare dalla corte della famiglia Lewis.

Potrebbe essere un'immagine raffigurante libro e il seguente testo "Biografia di un Vampiro L'amore BIOGRAFTA BIOGRAFTA Il mio cuore batte solo per te E questo non lo posso cambiare, Qui o mille miglia lontano, Io ti amerò per l'eternità. AMPÍRO BIOGRAFIA AMPÍRO Dana Porter kindle Dana Porter"

La trama è intrecciata, con alcuni salti temporali tra passato e presente, in cui ritroviamo ancora un “giovane Cedric” a raccontare la sua storia grazie a un giovane scrittore, che è stato incaricato di scrivere un libro su di lui. Ogni racconto di Cedric è il frutto dei suoi ricordi, a volte così vividi da lasciare il lettore spiazzato per la piega che hanno preso gli eventi. La sua esistenza non è stata facile, non solo per a condizione umile in cui si trova, ma proprio perché i suoi sentimenti verso Margaret sono radicati in fondo alla sua anima. Come può fare a dimenticarla? Commettendo l’errore più grande della sua vita, cioè scappando il più lontano possibile, credendo sia la cosa giusta.

L’idea dell’autrice di mischiare passato e presente ci permette di avere una visione di Cedric a tutto tondo, di comprendere appieno tutte le sue scelte, di immedesimarci in lui a tal punto che nel finale mi sono commossa nel leggere come ogni azione compiuta abbia, invece, più di un modo di interpretazione; e come un atto d’amore possa distruggere una intera esistenza, avendo conseguenze, invece, positive su chi assiste alla tragedia. Il romanzo è ricco di colpi di scena, di scelte che non vorremmo mai compiere, ma che sono necessarie per salvare qualcuno.

Il personaggio di Margaret non ha molta “presenza fisica” all’interno del libro: infatti, la ritroveremo all’inizio e verso la fine. L’autrice è stata abile, però, ad utilizzare questo personaggio come filo conduttore, quasi sulla soglia della storia; ma, nonostante ciò, si avverte in ogni pagina la sua presenza, il motore che spinge l’inevitabile susseguirsi degli eventi.

Per questo motivo, mi sento di dare 4 stelline al libro, poiché tutti i personaggi e la storia sono costruiti a regola d’arte: ognuno è un ingranaggio necessario e fondamentale per la buona riuscita della lettura.

Ho trovato molto originale il voler scrivere un romanzo nel cui interno un altro autore (Edward Parker) si sta dedicando alla stesura della stessa storia. Il rapporto tra Cedric e questo autore è molto profondo, non solo perché sta parlando di lui e della sua vita, ma perché, per il protagonista, riaccendere e mettere nero su bianco i suoi ricordi, gli provoca un senso di smarrimento e di dolore. Dovrà inevitabilmente, prima o poi, porre fine a questo suo legame, poiché vi sono regole più grandi di lui che glielo impongono. Ciò che lega profondamente questi 2 personaggi è la consapevolezza che qualcosa sta cambiando, ma nessuno dei due è disposto a rinunciare all’altro. O almeno non ancora…

Infine vorrei fare i complimenti all’autrice perché è riuscita a scrivere un libro ricco di sentimenti, a creare una storia nuova e non scontata, in cui anche dal buio può nascere l’amore, che non sempre è come ci aspettiamo, fatto sì di sacrificio, ma, pur di rispettare una promessa, è intriso di speranza. VI piacciono questi messaggi di amore e speranza?

 

L’autrice

Dana Porter, appassionata lettrice sin da bambina, ha sempre trovato conforto nella scrittura. Data uscita secondo volume, “Biografia di un Vampiro – La metamorfosi”: 30 maggio 2021Data uscita terzo volume, “Biografia di un Vampiro – La rinascita”: 30 luglio 2021

Appassionata di libri, soprattutto di romanzi rosa e fantasy. Mi piace immergermi in un libro e viaggiare con la fantasia. Per me la lettura è un modo per evadere dalla vita di tutti i giorni e imparare nuove cose.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: