Basta poco per innamorarsi Book Cover Basta poco per innamorarsi
Chiara Trabalza
Romanzo rosa
Emma Books
20 marzo 2019
Kindle e cartaceo
119

Giulia è la classica brava ragazza con la testa sulle spalle. Simone è il classico tipo poco raccomandabile che passa da una donna all’altra. La loro storia comincia per caso, dopo qualche drink di troppo. All’inizio sembra solo l’avventura di una notte, ma quando il destino ci mette lo zampino… A Giulia non resta che escogitare un piano e per farlo ha un disperato bisogno dell’aiuto di Simone. Così fanno un patto. Ma quando c’è di mezzo il cuore le cose non sono mai facili. Anche perché, a volte, basta poco per innamorarsi… soprattutto su una romanticissima isola greca.

“La vita in fondo è come un palloncino. Se non ti lasci andare non potrai mai sapere dove il vento ti condurrà, non saprai mai fin quanto in alto riuscirai a volare, fin dove potrai arrivare.”

La copertina ti inganna, di primo acchito ti fa pensare a un Harmony, lui-lei-sesso-lieto fine, invece vi troverete immersi in un racconto semplice, quasi innocente, romantico ma allo stesso tempo divertente. Parafrasando il titolo posso dire che “basta poco per innamorarsi” di questa storia!

 

“Mi sento leggera come una farfalla. Sono serena, in pace con me stessa e con il mondo. Tutta la tristezza che mi aveva oppresso fino a qualche attimo prima è svanita come neve al sole e la mia mente, adesso, è incredibilmente vuota e leggera.”

 

Ho apprezzato il modo di scrivere di questa autrice: la scrittura è scorrevole, molto curata, i dialoghi sono divertenti e frizzanti.
La trama è ben strutturata e coinvolge il lettore dalla prima all’ultima pagina.

Il racconto si svolge alternando i punti di vista dei due protagonisti, dandoci così una chiara visione d’insieme.
Simone: si presenta come il classico playboy impertinente ma è una persona che ha avuto una vita non semplice, che ha paura e pertanto si nasconde dietro una “maschera”.

 

“Ma perché le donne devono sempre fraintendere quello che noi uomini diciamo? Perché devono analizzare ogni nostra singola parola? Una donna è capace di attribuire significati misteriosi a frasi che un uomo pronuncia con assoluta ingenuità e buonafede.”

 

Giulia: è la classica brava ragazza, con la testa sulle spalle ma ha sempre bisogno di certezze e fa di tutto per ottenere l’approvazione altrui, non riesce a lasciarsi andare e per questo il rapporto con Simone è fatto di incontri/scontri.

 

“Sento il suo alito caldo sul mio viso e, per un attimo, penso che voglia baciarmi. Chiudo gli occhi in attesa della sua prossima mossa. Invece si limita a strapparmi di mano il mio bicchiere, pieno di un delizioso liquido rosso, che in effetti non so neanche cosa sia ma somiglia molto al nettare degli Dei”

 

Molto accurata la descrizione dei luoghi in particolare di Santorini, con le casette bianche e gli asinelli tipici dell’isola.
Una storia dove si alternano litigate, momenti di passione e momenti di dolcezza unici, dove le parole che vengono dette sono piene di significato.
Un’evasione dalla routine? Una romantica fuga dai pensieri? Sí questo libro è tutto questo e non solo…

 

“L’amore è un miracolo, un rischio, un fuoco d’artificio. L’amore è avventura, a volte fa paura, è un punto di domanda, è passione, contraddizione, emozione. Non abbiamo nessuna garanza che una storia possa durare in eterno ma possiamo fare in modo che ogni giorno sia speciale e possiamo lottare per difenderla.”

 

Chiara Trabalza è nata e vive a Roma. Ha una laurea in Psicologia e due figlie adolescenti. Ama fantasticare a occhi aperti, ha sempre tanti sogni nel cassetto ed è un’inguaribile romantica. Le piace moltissimo ballare e adora la pizza.Ha una passione sfrenata per la fotografia, i dolci, i gatti e il mare. Il suo sogno più grande è quello di invecchiare in una piccola casa in riva al mare, ascoltando il suono delle onde e raccogliendo conchiglie. Ha pubblicato Il volo delle lanterne, Il mio imprevisto più dolce, Lieve come la neve, Il profumo dei fiori di ciliegio e La felicità ha i tuoi occhi. Basta poco per innamorarsi è il suo primo romanzo uscito con Emma Books.

Scritto da:

Cristina Marangio

I molteplici impegni famigliari (ho due figli stupendi oltre ad un marito e a un cane) mi hanno sottratto per un lungo periodo ad una delle mie più grandi passioni: la lettura (oltre alla pallacanestro -amore questo condiviso con mio marito, allenatore, e mio figlio, arbitro, che ci ha portato a creare una nostra società dove ricopro il ruolo di presidente). Ora complice un infortunio che mi costringe a diradare i miei impegni fuori casa (non posso guidare) sono “finalmente” riuscita a riprendere un libro in mano! Il fato, insieme ad un post di Kiky (co-fondatrice de “La bottega dei libri” che conosco da oltre 20 anni) pubblicato su Facebook han fatto sì che nascesse la mia collaborazione con “La bottega”, collaborazione che quotidianamente mi riempie di soddisfazione.