Apnea Book Cover Apnea
Diego Salvatori
Romanzo
Diego Salvadori
20/04/2017
183

Quella tra Guido e Lisa è un’amicizia profonda, dove l’uno completa l’altra in un legame simbiotico e all'apparenza privo di zone d’ombra. Eppure, da un po’ di mesi a questa parte, Lisa è inquieta, preda di un’angoscia da cui non sembra trovare scampo. La ragione è evidente, ma Lisa è brava a recitare la sua parte e tenere nascosto a chiunque il suo male, in una rassegnazione che, alla fine, sarà fatale. Toccherà a Guido, allora, scavare nella sua anima e in quello che resta di lei, per fronteggiare un segreto che, tuttavia, sarebbe stato meglio non rivelare.

“Devi abbandonarti a te stessa, capisci che intendo? Cerca di lasciare i tuoi problemi alle spalle, altrimenti si vede che stai recitando: Anzi… immagina di scappare… dai l’idea di fuggire da tutte le cose che ti fanno star male”.

Lei avrebbe voluto far tesoro di quelle parole… non solo sul set ma anche nella vita.

Si trattava di maschere, quasi sempre indossate a seconda dell’occasione.

Guido un regista e Lisa una giovane attrice alle prime armi; insieme lavorano ad un cortometraggio con la speranza di vedere realizzati i loro sogni cinematografici, sono legati da un’amicizia di anni trasformata nel tempo in un legame unico e indissolubile dove esiste solo la verità ed uno sguardo per capirsi.

Lisa è una ragazza con un bagaglio psicologico molto provato e complicato da una madre depressa e sempre triste e da un padre scomparso 13 anni prima e mai ritrovato. Ultimamente però è più strana del solito, come se qualcosa o qualcuno avesse la meglio sui suoi pensieri in modo negativo.

A questi personaggi si aggiunge Fabio il ragazzo di Lisa in apparenza un ragazzo normale e affettuoso in realtà una persona gelosa, possessiva a tratti violento.

Apnea è un viaggio nella mente umana dove persone e segreti possono venire accantonati nelle zone d’ombra del nostro cervello in seguito a situazioni traumatiche ed è proprio quello che succederà a Lisa dopo un tremendo incidente di macchina; rimarrà in coma per due settimane e al risveglio le sue zone d’ombra sembreranno insormontabili e soprattutto difficili da voler accettare.

Non riconoscerà Fabio e tutto quello che è successo prima dello schianto. Cosa nasconde la mente di Lisa? Sarà per caso nelle pagine di un quaderno  dell’amica, trovato dopo l’incidente, che Guido scoprirà parola dopo parola tutta l’inquietudine che Lisa ultimamente aveva negli occhi.

I due amici si trovano così a condividere certi segreti  terribili che distruggerebbero chiunque ma la loro amicizia, così forte e indistruttibile, sarà la forza per reagire  agli orrori della vita.

Non è una lettura facile e leggera; i temi trattati in questo romanzo non sono semplici anche se trovo lo scrittore mai totalmente coinvolto nell’esporre i sentimenti dei protagonisti rimanendo per alcuni versi superficiale. Comunque è un libro che ti tiene con il fiato sospeso fino all’ultima pagina appunto in “Apnea”.

 

Diego Salvadori

Dal suo blog

Scrittore a intermittenza. Performativo senza forma. Alchimista delle parole e chi più ne ha più ne metta…

 

 

 

Scritto da:

Maria Rita

Sono principalmente moglie e mamma di due splendide ragazze ed ho la passione per la musica ma soprattutto per la lettura. Leggo di tutto romanzi, saggi, storici, ma non leggo libri nè di fantascienza né di horror.