Fantasy,  Noi per Voi,  Segnalazione

Noi per Voi: “Shadir, i Guerrieri Ombra” di Erika Corvo

Shadir, i Guerrieri Ombra Book Cover Shadir, i Guerrieri Ombra
Erika Corvo
Fantasy
Self Publishing
13 Gennaio 2020
Ebook
288

Ed eccoci di nuvo qui con un romanzo fantasy nato dalla penna di Erika Corvo!

 

Sinossi

Terzo romanzo della serie fantasy – reality fiction

Anche questo è un racconto a sé stante, autoconclusivo. In un mondo regredito a livello medievale in cui le armi più evolute sono l’arco e la spada, facciamo conoscenza con gli Shadir, un popolo di mutanti invisibili alla luce del giorno. Combattono per il possesso del territorio e la ricerca di donne fertili. Personaggi dalle mille sfaccettature, con pregi e difetti, calati in una trama complessa e ricca di colpi di scena. Un intreccio in cui si intersecano amore, perfidia, candore, innocenza e malvagità, avventure e adrenalina, combattimenti mirabolanti, coraggio, inventiva e finale a sorpresa.

Nonostante scriva spesso romanzi fantasy, non ci sono mai maghi, elfi, incantesimi e draghi. Niente è come vi aspettate. Tutto quello che fanno i miei personaggi è umano, fattibile, preciso e dettagliato. Infatti, per i personaggi di questo racconto mi sono ispirata ai personaggi del wrestling, grandissima passione che coltivo dai lontani anni ’80. Ogni combattimento è una trasposizione letteraria di classico e genuino wrestling – la più spettacolare forma di combattimento esistente – in modo da non lasciare spazio a sbavature o azioni improbabili. Se lo scrivo, vuol dire che si può fare davvero.

Minuscolo estratto “SHADIR, I GUERRIERI OMBRA”

Con quella piccolina addormentata tra le braccia come un cucciolo, giuravo sullo spirito dell’Orso che avrei dato qualsiasi cosa, che l’avrei difesa da ogni pericolo, che avrei affrontato qualsiasi ostacolo purché fosse mia, purché potessi portarla via con me e aspettare che crescesse.

Anche se nella sua ingenuità mi eccitava oltre ogni limite, sapevo bene che fosse ancora una bambina. Non voglio dire di essere un santo: ho fatto tante cose brutte nella vita e forse ne farò ancora. Ma lei era una cosa speciale. La amavo e la volevo nel mio futuro, a qualsiasi costo. Quindi dovevo controllarmi, anche se mi faceva impazzire dal desiderio. E giuro sull’Orso che mi faceva impazzire davvero.

Erika Corvo è un “Fai da Te” umano. Non aspettatevi Miss Universo, perché sono un cesso. A vedermi non mi dareste due lire, ma so fare tante cose, e tutto quello che so fare, l’ho imparato da sola. Sono nata a Milano nel 1958. Madonna, quanto sono vecchia! Sicuramente sono una donna strana: costruisco mobili, aggiusto elettrodomestici, eseguo piccoli lavori di muratura e idraulica, sbianco casa, lavo a mano la biancheria (non ho la lavatrice) preparo medicinali a base di erbe, e mentre faccio tutto questo scrivo romanzi, e leggo manuali di sopravvivenza di Bear Grylls.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: