Arte,  Noi per Voi,  Segnalazione,  Storia

NOI PER VOI: “San Giorgio e il drago: Un leggendario viaggio nella storia dell’arte” di Iacopo Muchetti

San Giorgio e il drago: Un leggendario viaggio nella storia dell'arte Book Cover San Giorgio e il drago: Un leggendario viaggio nella storia dell'arte
Iacopo Muchetti
arte, storia
Self-publishing
24 agosto 2020
cartaceo, ebook
137

 

Amici della rubrica NOI PER VOI, armiamoci di valigia con “San Giorgio e il drago: Un leggendario viaggio nella storia dell’arte” di Iacopo Muchetti!

 

 

Analizzando la figura di San Giorgio, seguiremo gli sviluppi di come gli artisti di tutta Europa hanno raffigurato la sua leggendaria impresa contro il drago. E’ una lotta tra il bene e il male, ma non solo. San Giorgio è un Santo senza confini geografici, che valica i monti e oltrepassa i mari e ci insegna che un ideale non ha confini e che la fraternità, lo scambio tra le diverse culture è la via da percorrere per svilupparsi ed evolversi.

Questo libro analizza i vari artisti che hanno raffigurato il Santo e il drago, in questo modo non solo si ha un primo approccio con i vari pittori e scultori e non solo, bensì grazie a un linguaggio semplice e scorrevole sono analizzate le varie differenze nelle opere ma, soprattutto, le affinità interculturali e internazionali; il tutto in ordine cronologico e nazionale. Partendo dalla Grecia fino all’Italia, analizzata in particolar modo, si toccano i paesi Europei più fecondi nell’iconografia del Santo, fino all’Olanda e terminando in Russia.

 

L’autore

Mi chiamo Iacopo Muchetti, classe ’97, sono laureato all’Università di Pisa alla triennale in Scienze dei Beni Culturali e attualmente iscritto alla magistrale in Storia dell’arte sempre a Pisa. Amo l’arte e cerco di trasmettere questo mia passione nei miei scritti. Questi cercano di andare incontro al lettore, che sia un novizio o un esperto, con un linguaggio semplice, scorrevole, senza tecnicismi, ma allo stesso tempo portando il dovuto rispetto alla materia trattata. Sono un fautore dell’interdisciplinarietà delle materie e cerco di applicare un approccio olistico all’indagine artistica che non si ferma alla sola storia dell’arte.

Leggere mi stimola e mi riempie. L'ho sempre fatto, fin da piccola. Prediligo i classici, i romanzi storici, quelli ambientati in altre epoche e culture. Spero di riuscire a condividere con voi almeno parte dell'impatto che ha su di me tutto questo magico universo.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: