Qualche rotella fuori posto Book Cover Qualche rotella fuori posto
Mattia Bernardini
romanzo
Bookabook
2021
cartaceo, ebook
280

La passione per lo skateboard è il leitmotiv del libro che vi presentiamo oggi per la rubrica NOI PER VOI: “Qualche rotella fuori posto” di Mattia Bernardini

 

A tal proposito, è attiva una campagna di crowdfunding per la raccolta di almeno 200 preordini, al fine di garantire, tramite la casa editrice, la pubblicazione del libro.

Come funziona il crowdfunding di Bookabook? È presto detto. La casa editrice opera una selezione qualitativa molto rigorosa fra tutti i manoscritti che arrivano. Solo gli autori più meritevoli vengono selezionati. Poi viene lanciata una campagna di crowdfunding per creare un pubblico attorno all’opera. I lettori scelgono in prima persona quali libri verranno pubblicati, comprando la propria copia prima che il libro venga stampato, e sostenendo così i costi di pubblicazione fin dall’inizio, partecipando di fatto al processo di selezione della casa editrice.
L’obiettivo è di arrivare a 200 copie preordinate in 100 giorni. Si può scegliere di acquistare sia il formato cartaceo che ebook. In ogni caso, appena comprata la propria copia si può scaricare e leggere il libro in formato PDF in versione integrale (non editato, ma completo).
Al superamento dei 60 preordini, il libro viene comunque mandato in stampa solo per chi l’ha preordinato. Al superamento delle 200 copie, il libro viene editato da un editor professionista, impaginato e stampato e pubblicato con tutti gli onori del caso, finendo nel circuito di distribuzione delle librerie italiane.
Scegliere di sostenere un libro prima che venga pubblicato è un atto di vero supporto all’arte della scrittura e un arricchimento culturale e personale notevole, in quanto permette al lettore di prendere parte alla pubblicazione fin dalle prime fasi, e sentirsi così coinvolto nel progetto.

 

 

Roberto è uno studente universitario con la passione per lo skateboard. Nonostante sia fedele al proprio codice etico, o forse proprio a causa di questo, si scontra quotidianamente con ostacoli di ogni genere. Franco, il suo migliore amico, è uno spaccone che dietro ad un muro di battute nasconde un animo profondo.

Incapaci di stare lontano dai guai, i due non fanno che affrontarsi in quelle che chiamano “gloriose sfide”, ufficialmente per spartirsi un premio, in profondità per dare adito ai loro sogni più nascosti. La sfida più importante fra i due amici riguarda l’approccio con le ragazze…

Ma non nel modo in cui ci si aspetta. Anzi, tutt’altro.

 

L’autore

immagine.png

 

Mattia Bernardini, trentatré anni, è un ingegnere elettronico, musicista e scrittore italiano. Mezzo toscano e mezzo romagnolo, vive al confine fra queste due regioni in mezzo ai monti selvaggi dell’Appennino. Oltre al lavoro come progettista hardware, suona la chitarra elettrica in due gruppi musicali italiani che godono di una buona notorietà all’estero: Manovalanza e NH3. Fin da ragazzo ha sempre tenuto diari personali che narrano le avventure vissute suonando in giro per l’Italia e per il mondo. Nel 2017 una di queste avventure è diventata la sua prima pubblicazione. Il libro, intitolato “La buena onda” (Streetlib), è un dettagliato diario di viaggio della rocambolesca tournée dei Manovalanza in Messico del 2015. “Qualche rotella fuori posto” è la sua seconda opera, un romanzo originale in cui i temi principali sono skateboard, musica, emarginazione e, soprattutto, amicizia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: