Fantascienza,  Noi per Voi,  Segnalazione

NOI PER VOI: “Il limite e l’illimitato” di Annamaria Pane

Il Limite e l'Illimitato Book Cover Il Limite e l'Illimitato
Annamaria Pane
fantascienza
Self-publishing
9 marzo 2019
ebook
239 (kindle), 133 (pdf)

 

“Il Limite e l’Illimitato” è il nuovo romanzo fantascientifico di Annamaria Pane, oggi per la rubrica NOI PER VOI

 

 

Berlino, 2015.

Il dottor Hertz, al capo di una ricerca insolita, ingaggia un’equipe di quattro scienziati eterogenei. Segnati da una vita travagliata, i loro destini si intrecciano in una serie di eventi che condurranno loro a una visione ulteriore della realtà circostante. Pronti a immolare se stessi pur di abbattere le colonne d’Ercole della conoscenza umana, affrontano un paradiso irto di ostacoli, talvolta fatali, ma necessari al raggiungimento di un nuovo grado di consapevolezza del mondo interiore e circostante del genere umano.

 

L’autrice

Annamaria Pane, nata a Castellammare di Stabia (NA) il 23 giugno 1998, è una giovane scrittrice italiana.

Appassionata da sempre di qualsivoglia forma d’arte, intraprende il percorso della scrittura già dalla tenera età, realizzando diverse opere teatrali (inedite) e poesie pubblicate sui suoi blog, che le hanno ascritto diversi riconoscimenti in talune rassegne poetiche locali.

Tra le sue passioni, spiccano: quella per le discipline scientifiche, che l’hanno spinta a iscriversi al liceo scientifico ord. scienze applicate e a conseguire la suddetta maturità, e, in seguito, a iscriversi al CDS in Fisica presso l’università degli studi di Napoli Federico II; l’attitudine per la lettura e per l’approfondimento di opere fantascientifiche. Tuttavia, il suo primo approccio alla stesura di romanzi ha dato alla luce uno scritto psicologico.

Le sue idee rifiutano il disprezzo per il diverso e accolgono il pensiero che tutti possano esprimere sé stessi senza nuocere agli altri.

La sua attenzione per l’introspezione e la sua passione per la scienza sono stati i prodromi per l’ideazione del suo romanzo di esordio “Il Limite e l’Illimitato”.

Leggere mi stimola e mi riempie. L'ho sempre fatto, fin da piccola. Prediligo i classici, i romanzi storici, quelli ambientati in altre epoche e culture. Spero di riuscire a condividere con voi almeno parte dell'impatto che ha su di me tutto questo magico universo.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: