Cenere su fogli di carta Book Cover Cenere su fogli di carta
Micol Hazel
romanzo psicologico
LupiEditore
2018
cartaceo, ebook
102

 

“È una storia che ti entra dentro. Attraverso i pensieri e le parole di Camilla il lettore non può fare altro che leggersi dentro e rispecchiarsi in qualche modo nei suoi turbamenti e sofferenze”

 

 

Camilla ha i capelli rossi, ventitré anni e un fidanzato di cui non è mai stata innamorata. I demoni nella sua testa sono i suoi migliori amici, oltre a Christopher, amico di vecchia data che torna nella sua vita all’improvviso pronto a stravolgerla completamente, ignaro del fatto che sarà Camilla a stravolgere per sempre la sua. Camilla è giovane, sola, triste. Camilla ha un fidanzato che non ama ma che non riesce a lasciare. Intrappolata in una vita che sembra non essere mai stata la sua, passa le giornate tra il suo appartamento e il lavoro, passando in rassegna tutte le sue sensazioni più profonde e oscure. Questa è la storia di una giovane donna, la storia di molte donne in Italia e nel mondo, che si farà sempre più tormentata fino a quando un giorno avverrà l’irreparabile.

Con “Cenere su fogli di carta” siamo intercalati nei panni della vittima, viviamo il suo percorso, i suoi dubbi, le sue paure, i suoi sogni. Tocchiamo con mano ciò che pensa e ciò che prova, vediamo attraverso i suoi occhi i desideri che ha visto dissolversi, le opportunità che ha dovuto rinnegare, un amore che non ha avuto modo di sbocciare””È un racconto che sembra reale per l’abilità e la naturalezza con le quali sono descritti certi pensieri, certe paure e sensazioni… – La ragazza dei libri – Sofia Turturici

 

L’autrice

Micol Hazel nasce nel 1998 in provincia di Roma. I suoi genitori si lasciano quando lei ha solo tre anni. Da quel momento si trasferirà nel sud italia, dove crescerà e vivrà tutta la sua adolescenza. Ama le lingue straniere, in particolare l’inglese. Inizia a coltivare la passione per la scrittura sin da piccolissima e a sedici anni capisce che vorrebbe farne un mestiere. Nel 2018 vince il premio Letteratura Italiana Contemporanea con una silloge poetica intitolata “collasso emotivo”. Sempre nello stesso anno scrive “cenere su fogli di carta”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: