Noi per Voi,  Segnalazione,  Studi culturali e sociali

NOI PER VOI: “A.I. Adozione internazionale. Storie di famiglie” di Davide Pelanda, Giancarlo Zedde Editore

A.I. Adozione internazionale. Storie di famiglie Book Cover A.I. Adozione internazionale. Storie di famiglie
Davide Pelanda
studi sociali e culturali
Giancarlo Zedde Editore
aprile 2018
cartaceo
120

 

Il meccanismo delle adozioni da vicino con Davide Pelanda e il suo “A.I. Adozione internazionale. Storie di famiglie”, oggi per la rubrica NOI PER VOI

 

 

Il bambino adottato all’estero non si paga. Ma l’adozione internazionale costa comunque, ed è roba da ricchi. In Italia si riescono a spendere tra i 15 mila fino ai 40 mila euro. L’Italia è il Paese con il più alto numero di Enti autorizzati che hanno la funzione di assistenza alla coppia in tutte le fasi dell’adozione: ben 62.

Qui a parlare sono coppie che hanno deciso di adottare un bambino all’estero, pur sapendo delle difficoltà, del lungo iter e delle fatiche che questa scelta ha comportato. I dati ufficiali parlano di un crollo di adozioni in Italia negli ultimi quindici anni, del 60% per le procedure internazionali, e del 31% per quelle nazionali. Ciò vuol dire che c’è una diminuzione delle domande di disponibilità da parte delle coppie, ma anche la diminuzione dei decreti rilasciati. Inoltre molte nazioni straniere stanno chiudendo le frontiere all’adozione: di recente lo ha fatto l’Etiopia, ma prima lo hanno fatto altri stati nel mondo.

 

L’autore

Davide Pelanda: da oltre vent’anni è insegnante, giornalista freelance e autore di saggi. Come scrittore ha al suo attivo ben otto libri, l’ultimo dei quali nel 2015 dal titolo VITE IN SCATOLA. L’inchiesta sui più potenti business del commercio. Ipermercati, centri commerciali, discount e la nota multinazionale svedese (MJM editrice), scritto a quattro mani con Paola Simona Tesio.

Leggere mi stimola e mi riempie. L'ho sempre fatto, fin da piccola. Prediligo i classici, i romanzi storici, quelli ambientati in altre epoche e culture. Spero di riuscire a condividere con voi almeno parte dell'impatto che ha su di me tutto questo magico universo.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: