Libri,  News

NEWS: Presentazione del libro “Flannery O’Connor” di Fernanda Rossini, Edizioni Ares

 

 

 

 

«Non mi dimentico mai di me stessa tranne quando scrivo e non sono mai completamente me stessa se non quando scrivo.»
[Flannery O’Connor]

 

VITA, OPERE, INCONTRI (Edizioni Ares) La vita, le opere e gli incontri, le riflessioni brillanti sulla società in trasformazione, il pensiero sulla redenzione e sul misterioso, spesso conflittuale, rapporto tra uomo e Dio: per la prima volta in lingua italiana, è uscito il 9 febbraio con le Edizioni Ares la biografia di Flannery O’Connor (Savannah, 25 marzo 1925 – Milledgeville, 3 agosto 1964) scritta da Fernanda Rossini.

Il volume offre ampio spazio alla voce della scrittrice americana, presentando stralci dei suoi diari, molte lettere, numerosi testi delle sue interviste (alcuni mai tradotti) accanto ai riferimenti alla sua produzione letteraria (i due romanzi “La saggezza nel sangue” e “Il cielo è dei violenti” e 32 racconti).
Utile per approfondire la conoscenza o per un primo approccio alla O’Connor, grazie anche a un rigoroso utilizzo delle fonti critiche, questa biografia rende giustizia al valore di un’autrice che, pur costretta a rimanere di fatto reclusa nella fattoria di famiglia nel Sud degli Stati Uniti per via di una malattia (causa della morte a soli 39 anni), è riuscita ad allargare il proprio sguardo offrendo un’analisi acuta e profonda del mondo e degli uomini.

L’AUTRICE

Fernanda Rossini (1965) ha studiato presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore a Brescia, il Politecnico di Milano e l’Università di Roma – Tor Vergata. È insegnante, saggista e traduttrice. Sta conducendo una ricerca dottorale sulla scrittrice statunitense presso l’Università Ludwig Maximilian di Monaco di Baviera.

 

Sono principalmente moglie e mamma di due splendide ragazze ed ho la passione per la musica ma soprattutto per la lettura. Leggo di tutto romanzi, saggi, storici, ma non leggo libri nè di fantascienza né di horror.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: