Scrittrice, poetessa, saggista e traduttrice italiana considerata una delle narratrici più importanti del secondo dopoguerra.

ELSA MORANTE nasce il 18 Agosto 1912

Suo è il titolo di prima donna a vincere il Premio Strega nel 1957 grazie al suo capolavoro “L’isola di Arturo”. Inoltre una delle sue opere, “La storia”, compare nella lista dei cento migliori libri di tutti i tempi stilata dal Club norvegese del libro nel 2002.

A lei si legano altri celebri nomi della letteratura italiana a partire da Alberto Moravia, che ha sposato nel 1941. La loro storia d’amore è stata tra le più romanzate di sempre e indubbiamente travagliata.

L’incontro con Alberto Moravia, grande scrittore romano, risale al 1936. Il primo libro pubblicato da Elsa Morante è datato 1941; si tratta di una raccolta di storie giovanili e prende il nome di “Il gioco segreto”.
Nel 1942 Elsa dà corpo anche alla sua vecchia passione per la letteratura dedicata ai ragazzi pubblicando “Le bellissime avventure di Caterì dalla trecciolina”, poi ribattezzato “Le straordinarie avventure di Caterina” nel 1959.

“Menzogna e sortilegio” esce nel 1948 e non solo vince il Premio Viareggio, ma viene anche tradotto e distribuito negli Stati Uniti nel 1952 col titolo di “House of Liars”.

Già con questo primo romanzo la Morante porta alla luce tutte le sue qualità di incredibile scrittrice, anche se ancora costretta in alcuni schematismi narrativi che dimostrerà però di aver abbandonato totalmente nel 1957 con il suo pluripremiato “L’isola di Arturo” che le vale il titolo di prima donna a vincere il Premio Strega.

Nel 1974, tra varie polemiche sul taglio dell’opera, esce il romanzo “La storia”. Questo libro sancisce un gran successo popolare della scrittrice, che narra la vicenda universale di una Roma che attraversa la seconda guerra mondiale; il libro si sposta andando anche in trincea e ai reparti partigiani.

Elsa Morante muore il 25 novembre 1985 d’infarto, all’età di 73 anni. Pubblicate postume sono i suoi libri “Opere” e i “Racconti dimenticati”.

    Fonti: Varie

 

 

 

 

 

Scritto da:

Maria Rita

Sono principalmente moglie e mamma di due splendide ragazze ed ho la passione per la musica ma soprattutto per la lettura. Leggo di tutto romanzi, saggi, storici, ma non leggo libri nè di fantascienza né di horror.