Una biblioteca sulla Luna salverà la storia dell’umanità grazie a un dispositivo di memorizzazione al quarzo lanciato nella Tesla Roadster.

In questi giorni che ricorre l’anniversario dello sbarco della Luna non potevamo non segnalarvi questa curiosa scoperta.

Il dispositivo contiene la trilogia della Fondazione Isaac Asimov, Wikipedia, il progetto Rosetta della Long Now Foundation e molto altro.

La biblioteca sarà archiviata su microschede in nickel, con testi e immagini incisi con il laser. Il nickel dovrebbe essere in grado di sopportare le condizioni ambientali presenti sulla Luna e il formato microscheda non richiederà un computer per essere letto, ma solamente un microscopio ottico potente.

Il lancio della Tesla Roadster da parte di SpaceX non risale a molto tempo fa. Grazie ad una partnership con la società spaziale commerciale Astrobotic, che ha l’obiettivo di inviare una missione sulla Luna nel 2020, l’Arch Mission invierà sulla Luna uno dei suoi dispositivi di archiviazione, l’Arch Libraries. La biblioteca che sbarcherà sulla luna sarà conservata sulla superficie del satellite grazie appunto alla Peregrine Lunar Lander di Astrobotic.

La co-fondatrice Spivack ha detto che la libreria potrà inoltre essere estesa e aggiornata in futuro, grazie all’aggiunta di altri dispositivi di archiviazione.

L’obiettivo finale è…

…mettere questi archivi di conoscenza umana sparsi nel sistema solare. In un periodo di tempo molto lungo, come milioni di anni ad esempio, è certo che almeno alcuni degli archivi lanciati saranno ancora lì, dove sono stati inviati. Anche se un intero pianeta verrà distrutto, rimarranno comunque altri pianeti con altre librerie ed opere dell’uomo sulla loro superficie.

Il futuro risiede in microschede in nickel? La storia dell’umanità è salva?! Voi che ne pensate?

Scritto da:

Teresa (Tata)

Trentenne in cerca della sua strada nel mondo. Amo leggere e perdermi tra le pagine di un libro, viaggiare con la mente in posti che non conosco, vivendo un'infinità di vite e storie. Girovagando sul web, sono inciampata ne "La Bottega dei libri", un piccolo grande ritrovo per gli amanti della lettura come me. Quindi eccomi qui a scrivere e condividere con voi questa passione...