Sabato 17 novembre ho partecipato alla presentazione del libro Eterno, scritto a quattro mani da Maura Radice e Cristiana Meneghin. Si è svolta nella biblioteca comunale di Bellinzago novarese in un clima accogliente e familiare. C’è stato all’inizio un piccolo intervento da parte del Sindaco e poi è stata data la parola alla relatrice Federica Mingozzi che proponeva domande ad entrambe le scrittrici su come sia stato realizzato il libro. Personalmente le conosco entrambe, poiché collaboriamo insieme in un blog che si chiama… La Bottega dei Libri, ma devo dire che sono stata molto sorpresa di aver visto realizzare in così poco tempo questo libro. La presentazione è stata molto interessante, perché oltre ad approfondire trama e personaggi, le due autrici hanno saputo regalare piccoli retroscena sulla realizzazione del libro e hanno coinvolto davvero il pubblico che ha mantenuto un’attenzione costante per tutto il tempo e alla fine ha anche partecipato con delle domande. Una serata davvero piacevole.

Eccovi un paio di domande a cui le nostre autrici hanno risposto

Maura, scrivere Eterno cosa ha significato?

Un’esperienza che mi mancava, un desiderio che avevo da tempo e che si è realizzato in pochissimi mesi. Cristiana ha ritenuto che potesse essere per lei una bella avventura scrivere un romanzo a quattro mani e io non me la sono sentita di dire “no” alla sua proposta; penso che da sola non l’avrei mai fatto.  Sicuramente, oggi a tre mesi dalla pubblicazione, posso dire che non è un punto d’arrivo ma un ulteriore punto di partenza in un percorso sempre in divenire. Scrivere Eterno ha significato guardarmi attorno e capire, una volta ancora, che se in un sogno ci credi… il sogno si avvera.

E’ Natale sognate a colori!

Cristiana, i colori in Eterno perchè sono così presenti?

Vorrei rispondere a questa domanda ponendo un altra domanda: cosa rappresentano per noi “esseri umani” i colori?

Da sempre l’uomo è stato affascinato dai colori, che sono stati utilizzati sia per realizzazioni artistiche che per altri più futili motivi e appunto prima di comporre “Eterno” mi era balzato all’occhio un libro di psicologia che spiegava come i colori “risuonassero” in noi, ogni colore è collegato a delle emozioni. Per cui abbiamo pensato di giocare con questa interessante teoria e in questo romanzo abbiamo dedicato ogni capitolo a un colore, inserendolo nei vari titoli: l’arancione è legato all’amicizia, il viola nel nostro romanzo è assimilato alla paura e alla follia, il nero al terrore, verde è la speranza e così via…

Inoltre nel libro la protagonista, una bimba di quattro anni di nome Gioia, subisce un rapimento che la porta a maturare in un percorso di crescita in cui i colori fanno da sfondo alle emozioni che la investono e che in un certo modo impara anche a controllare.

Solo un capitolo non ha nel titolo un colore ed è il primo in cui la voce narrante è Fabrizio e questa scelta è sostenuta dal fatto che questo protagonista, un giovane trentenne si trova in una fase della vita in cui non vi sono colori, poiché vive in maniera apatica, facendosi scivolare tutto addosso e non mostrando nessun interesse. Anche lui maturerà nel corso del romanzo e imparerà a vivere in un mondo fatto di colori.

E a questo proposito vi lascio con il mio estratto preferito:

Ora la mia vita è ricca  di colori, io me li sono guadagnati con fatica, ma ognuno di loro ha impresso un’emozione che sarà indelebile nel mio cuore.

 

GIVEAWAY

Per provare a vincerne una copia cartacea vi basterà seguire queste semplici regole:

  • Mettere mi piace alla pagina Facebook del blog  (qui: La bottega dei libri)
  • Condividere il post su Facebook e taggare una o più persone (Ricordate: la condivisione dev’essere con privacy PUBBLICA!)
  • Commentare questo post del blog con “partecipo” + il link della condivisione Facebook.
Nei precedenti contest è capitato che da sistema e dopo controlli non ci risultavano “mi piace” di facebook. Per questo per evitare che siate esclusi consigliamo di mandare gli screenshot via messaggio privato alla nostra pagina facebook o in risposta al post facebook che pubblicizza il giveaway.

N.B. TUTTI I PARTECIPANTI DOVRANNO SEGUIRE LE REGOLE ALTRIMENTI NON VERRANNO PRESI IN CONSIDERAZIONE.

A fine giveaway ci prenderemo un paio di giorni per controllare che tutti i partecipanti abbiano rispettato le regole, vi chiediamo correttezza e un po’ di pazienza.

L’estrazione sarà random, fatta attraverso il sito random name picker.

Il vincitore verrà proclamato in pagina e sul blog e avrà 48h per reclamare il premio altrimenti si procederà con una nuova estrazione.

Nel caso in cui il secondo estratto non si faccia sentire, provvederemo a fare un flash giveaway in pagina.

IL GIVEAWAY TERMINA IL 23 dicembre 2018 alle ore 23:59!

BUONA FORTUNA A TUTTI!!!

Per qualsiasi dubbio, domanda o richiesta, contattateci sulla nostra pagina Facebook o per email a: redazione@labottegadeilibri.it

Una risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: