Oggi vi sveliamo la cover del nuovo romanzo di Claudia Speggiorin in uscita il 24 settembre per Golem Edizioni “I tre volti di Ecate

Sinossi:

1920. Nella casa di tolleranza La Mariposa risiede una ragazza con il volto solcato da una cicatrice a forma di luna calante. Quello sfregio, unico marchio visibile di un abuso che tutti vogliono resti segreto, viene custodito dalla ragazza assieme al proprio vero nome, Adele, e all’amore per Filippo, un militare richiamato alle armi da Parigi e conosciuto durante una licenza.
I clienti la conoscono come Violetta, e tale resta fino a quando La Mariposa viene sconvolta per sempre da un sanguinoso evento che rivela l’invidia e l’odio strisciante tra le pensionanti.
Con l’aiuto del conte Chiostri, un frequentatore della casa di piacere che la crede la reincarnazione di una profetessa di Ecate, Adele si lascia alle spalle l’Italia e diviene Antea, profetessa circense che, assieme alla trapezzista Barbarelle, dà vita a un duo artistico che fa sognare Parigi.
Una storia di catene, libertà, passione e coraggio

L’AUTRICE

Claudia Brigida Speggiorin

Nata a Varese il 24 giugno del 1975, dal 1996 lavora in un centro per il recupero delle tossicodipendenze e per la cura della malattia mentale, come responsabile delle attività riabilitative, di risocializzazione e di reinserimento sociale e lavorativo.
Si occupa anche dei progetti culturali e della formazione.
Ha già pubblicato “Lacrime d’ inchiostro su carta di riso. Piccolo libro sul destino” ( Leucotea) e una raccolta di racconti dal titolo “MariaNeve e le altri voci nel desiderio” ( Libro non più in commercio).
A gennaio 2019, con un piccolo collettivo d’ autori, ha aperto il blog amatoriale ” Il Paradiso di Caino” e il gruppo Facebook ad esso connesso.

Scritto da:

Maria Rita

Sono principalmente moglie e mamma di due splendide ragazze ed ho la passione per la musica ma soprattutto per la lettura. Leggo di tutto romanzi, saggi, storici, ma non leggo libri nè di fantascienza né di horror.