Libri,  Romanzo,  Thriller

Giveaway. Babbo Bottega: Eterno di Maura Radice e Cristiana Meneghin – Personaggi

Eterno Book Cover Eterno
Maura Radice e Cristiana Meneghin
Thriller/Romanzo
self published
20 settembre 2018
ebook, cartaceo
138

Gioia ha quattro anni, è dolce, taciturna e sicuramente troppo piccola per ritrovarsi immersa nei continui litigi che coinvolgono i suoi genitori. Una calda mattina d’estate però la sua vita cambia: sua madre Sun scopre che il marito, Alessandro, un potente uomo d’affari, la tradisce, decide di lasciare la piccola in custodia a Sara, la sua migliore amica e partire alla volta dei Mondiali di Calcio del 2014.
Sun è di origini asiatiche e si è trasferita a Milano inseguendo Alessandro, il suo unico amore e padre di sua figlia Gioia. Quando scopre il tradimento del marito decide di dedicarsi una pausa partendo per il Brasile. Questa sua scelta sarà l’inizio di un incubo che la porterà molto vicino a perdere due delle persone più importanti della sua vita e coinvolgerà Fabrizio un giovane e affascinante italiano che ancora non ha deciso cosa sarà del suo futuro

Mi stupisco, per un attimo mi vedo a passeggiare con Fabrizio. Due ombre nere che osservano una bambina saltellare tra la spuma bianca. I piedi a mollo nell’acqua, le nostre impronte sulla sabbia. Le mani unite per sempre in un istante che diventa ETERNO.

Chi recita suddette frasi è la protagonista di questo bellissimo romanzo/thriller, Sun, madre della bimba che immagina saltellare sulla riva del mare. Sun è una bella e intelligente donna, che trova nel matrimonio con Alessandro la stabilità che ha sempre desiderato. Ma forse è un essere davvero ingenuo, fragile, e la personalità di lui ci ha messo poco tempo per schiacciare quella di lei quasi definitivamente. Ad un certo punto però, Sun apre improvvisamente gli occhi e capisce: capisce che quell’uomo non la ama, forse non l’ha mai amata, e forse non ama nemmeno la loro figlia, Gioia; succede così, all’ennesimo tradimento di lui, in fondo non diverso dagli altri che aveva già scoperto, e come accade per ogni “illuminazione” essa avviene senza un perché preciso e da quel momento la vita non è più la stessa. Sun comincia il suo percorso e durante lo snodarsi della trama la vedremo dapprima debole, poi decisa, poi caparbia, poi stanca, poi coraggiosa e infine, finalmente, felice!

Gioia a mio parere è la vera e unica protagonista del racconto, non tanto e non solo perchè si esprime in prima persona nonostante i suoi quattro anni di età, e lo fa con un’intensità impressionante e commovente, ma perchè è lei che ci presenta tutti gli attori e la loro psicologia, ed è il fulcro stesso che li farà agire, nel bene e nel male.

Alessandro è il padre di Gioia; il suo personaggio appare subito negativo, egoista, insensibile.  Arriva a compromettere quasi del tutto la vita delle due donne che invece dovrebbe amare di più, ma in questo racconto dai risvolti non affatto scontati le autrici sapranno sorprenderci con cambiamenti significativi riguardo a questo personaggio.

Sara è l’amica migliore di Sun e il suo aiuto, morale e concreto, sarà fondamentale per l’evolversi delle avventure che coinvolgono le nostre donne.

Arriviamo a Fabrizio, che all’inizio del romanzo dice di sè: “Io sono questo, un ragazzo del nuovo millennio e mi faccio schifo, non ho nulla per cui valga la pena vivere, sono un involucro vuoto, un fondo di bottiglia. Tuttavia continuo a svegliarmi la mattina e a gettarmi nella mischia come uno dei tanti con troppa confusione nella testa, ma con la certezza che qualcosa cambierà”; non sa ancora che il destino gli farà incontrare Sun e gli donerà il più importante dei regali: diventare quell’uomo che ha sempre desiderato essere.

Cito anche Mara, che riveste il ruolo della “cattiva”; la meravigliosa Gioia attraverso le abilità di Cristiana Meneghin e di Maura Radice, ce la presenta così: “Nel porpora violaceo della pazzia, è così che disegnerei Mara“; e non esistono parole migliori per descriverla.

 

GIVEAWAY

Per provare a vincerne una copia cartacea vi basterà seguire queste semplici regole:

  • Mettere mi piace alla pagina Facebook del blog  (qui: La bottega dei libri)
  • Condividere il post su Facebook e taggare una o più persone (Ricordate: la condivisione dev’essere con privacy PUBBLICA!)
  • Commentare questo post del blog con “partecipo” + il link della condivisione Facebook.
Nei precedenti contest è capitato che da sistema e dopo controlli non ci risultavano “mi piace” di facebook. Per questo per evitare che siate esclusi consigliamo di mandare gli screenshot via messaggio privato alla nostra pagina facebook o in risposta al post facebook che pubblicizza il giveaway.

N.B. TUTTI I PARTECIPANTI DOVRANNO SEGUIRE LE REGOLE ALTRIMENTI NON VERRANNO PRESI IN CONSIDERAZIONE.

A fine giveaway ci prenderemo un paio di giorni per controllare che tutti i partecipanti abbiano rispettato le regole, vi chiediamo correttezza e un po’ di pazienza.

L’estrazione sarà random, fatta attraverso il sito random name picker.

Il vincitore verrà proclamato in pagina e sul blog e avrà 48h per reclamare il premio altrimenti si procederà con una nuova estrazione.

Nel caso in cui il secondo estratto non si faccia sentire, provvederemo a fare un flash giveaway in pagina.

IL GIVEAWAY TERMINA IL 23 dicembre 2018 alle ore 23:59!

BUONA FORTUNA A TUTTI!!!

Per qualsiasi dubbio, domanda o richiesta, contattateci sulla nostra pagina Facebook o per email a: redazione@labottegadeilibri.it

Lettrice oserei dire compulsiva, attraverso i libri riesco a vivere miriadi di vite diverse! Passo volentieri da un thriller ad un romanzo, da un fantascientifico ad uno storico, da un distopico ad uno psicologico, scartando solamente il genere horror, che proprio non è indicato per il mio animo sensibile. Grazie ad un casuale incontro su Instagram, ho potuto avere l’onore di entrare nel gruppo de La bottega dei libri, attraverso cui sto realizzando un mio sogno di sempre: lavorare nel mondo dei book blogger.

Un commento

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: