Anteprima,  Romanzo Rosa

ANTEPRIMA!!!: “Un marine per sempre” di Silvia Carbone e Michela Marrucci. Quixote Edizioni

Due lutti a distanza di pochi giorni distruggono la vita di Josephine, giovane e attraente ufficiale dei Marines: la prematura perdita del padre, Colonnello dell’Aeronautica americana, e la morte di Travis, l’amore della sua vita, durante una missione in Afghanistan, la spingono a congedarsi prima del tempo e abbandonare la vita militare. Trascorso un anno da quei giorni bui, però, Joe riagguanta le redini della propria vita. Riprende gli studi, ma il destino le gioca un brutto scherzo: per conseguire il master è costretta a fare ricerche informatiche all’interno della base militare Miramar di San Diego. Qui conoscerà il capitano Callhan Meyer, e tutta la serenità che Joe credeva di aver ritrovato scoppierà come una bolla di sapone. Tenere lontano Cal e la strana e incontrollabile attrazione che li lega si dimostrerà più arduo del previsto. Chi ha tanto sofferto ha paura di tornare ad amare, ma non si può resistere per sempre al richiamo dei sentimenti, né ai desideri del proprio corpo.
V-J Day in Times Square Alfred Eisenstaedt 14 agosto 1945

Dall’unione di due menti femminili romantiche e propositive,quella di Silvia Carbone e Michela Marrucci è nato questo libro, che è un inno ai sentimenti e alla sensualità. Andiamo a scoprire qualcosa in più su queste due scrittrici:

Silvia Carbone è nata a Torino nel 1976. Ha studiato musica dall’età di sette anni e si è diplomata all’Istituto Giuridico Economico Aziendale. Vive a Volpiano in provincia di Torino con il marito e i due figli. Ama leggere romanzi, soprattutto gli storici e i rosa. È un’appassionata di arti marziali e ama gli animali.

Michela Marrucci è nata nel 1972 a Cecina, dove vive con il marito e le due figlie. Diplomata all’Istituto Tecnico Commerciale, lavora come impiegata in un’azienda. La lettura è da sempre una sua passione e non si separa mai dal suo prezioso reader. Ama leggere, in particolare romanzi rosa contemporanei.

Ci sarà sempre un’altra opportunità, un’altra amicizia, un altro amore, una nuova forza. Per ogni fine c’è un nuovo inizio.
(Antoine de Saint-Exupéry)

Cullata dalle pagine di un buon libro come dalle onde del mio amato Ionio, trascorro la maggior parte del mio tempo libero a creare nuovi mondi con le parole. Spesso la realtà può esser una prigione e l’arte una possibile via di fuga. La mia curiosità è senza fondo e mi ubriaco con nuovi stimoli, storie, emozioni, luoghi. Se non vi rispondo subito è perché sto sognando tra le nuvole un mondo migliore!

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: