Anteprima,  Libri,  Narrativa

Anteprima: LA PROSSIMA PERSONA CHE INCONTRERAI IN CIELO di Mitch Albom, Sperling & Kupfer

LA PROSSIMA PERSONA CHE INCONTRERAI IN CIELO Book Cover LA PROSSIMA PERSONA CHE INCONTRERAI IN CIELO
Mitch Albom
Narrativa
Sperling & Kupfer
26 marzo 2019
cartaceo
288

Il 26 marzo 2019 uscirà “La prossima persona che incontrerai in cielo” attesissimo sequel di Le cinque persone che incontri in cielo di Mitch Albom per Sperling & Kupfer

 

Dopo lo strabiliante successo di “Le Cinque Persone che Incontri in Cielo”, che ha conquistato 8 milioni di lettori nel mondo, di cui 300.000 solo in Italia, Mitch Albom torna con un nuovo, toccante romanzo sull’importanza di ogni singola vita: “La Prossima Persona che Incontrerai in Cielo”.

Questo libro comincia dalla fine. Vista la sua giovane età, Annie non pensava mai alla fine di tutto, e tantomeno al Cielo. Ma ogni fine è anche un inizio. E il Cielo sta sempre pensando a noi.

Le nostre vite sono un intreccio di storie che s’intersecano secondo un disegno che ci sfugge. Da bambina, Annie era stata salvata da un incidente fatale grazie all’atto eroico di un uomo che aveva dato la vita per lei.

Ora ritrova quel salvatore tra le cinque persone che incontra mentre lei stessa intraprende il suo viaggio verso il Cielo.

Ognuna di loro le farà capire quanto ogni attimo della sua esistenza sia stato importante. Perché tutto ciò che facciamo lascia un segno nelle vite degli altri, e ognuno di noi conta nel disegno più grande che ci unisce.

Mitch Albom autore di numerosi bestseller e opere teatrali, sceneggiatore e giornalista. Tra i suoi maggiori successi, tutti #1 sul New York Times, si ricordano “Le Cinque Persone che Incontri in Cielo” e “I miei Martedì col Professore”. Ha venduto 36 milioni di copie nel mondo ed è tradotto in 42 lingue. Ha fondato otto enti caritatevoli a Detroit e un orfanotrofio ad Haiti. Vive con la moglie in Michigan.

Sono principalmente moglie e mamma di due splendide ragazze ed ho la passione per la musica ma soprattutto per la lettura. Leggo di tutto romanzi, saggi, storici, ma non leggo libri nè di fantascienza né di horror.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: