Anteprima

Anteprima : In uscita in formato digitale il 24 Ottobre 2019, “La giungla” di Upton Sinclair, Bibliotheka Edizioni.

La giungla Book Cover La giungla
Upton Sinclair
Inchiesta giornalistica
Bibliotheka Edizioni
24 Ottobre 2019
Cartaceo, e-book
404

 

A seguito di disordini scoppiati nel quartiere dei macelli di Chicago, l’autore ricevette da un settimanale socialista l’incarico di documentare le condizioni di vita degli operai impiegati nel trust della carne. Le testimonianze raccolte, l’osservazione antropologica e l’acuta analisi ambientale deflagrarono ne La giungla, in cui la storia dell’emigrante lituano Jurgis Rudkus e la discesa agli inferi della sua famiglia, l’infrangersi del sogno americano e il crudo realismo della narrazione incentrato sulle pratiche insalubri di lavorazione e confezionamento della carne messe in atto dalle industrie conserviere si abbatterono sui lettori, andando a stravolgere il mondo della narrativa stelle e strisce.

 

 

001 Edizioni ( 1 Gennaio 2009)

LA GIUNGLA di Upton Sinclair, adattato da Peter Kuper ISBN 978889520877X 19×28,3, B, 48 pp, col. La Giungla, il romanzo più importante e di successo di Upton Sinclair, è il resoconto scioccante delle peripezie dell’immigrante Jurgis Rudkus e della sua famiglia, alle prese con il brutale sistema che governa l’industria della trasformazione della carne di Chicago. La denuncia esposta all’interno del libro delle condizioni di lavoro pericolose e antigieniche nelle fabbriche di inscatolamento, generò un forte moto di indignazione pubblica che portò alla votazione di una legge che pose un freno a questa situazione (il Pure Food and Drug Act). La potenza immaginifica delle illustrazioni di Peter Kuper cattura l’intensità e l’atmosfera del romanzo di Sinclair, in un audace contrappunto tra testo e disegno. Il commediografo Bernard Shaw considerava La Giungla la capanna dello zio Tom dei lavoratori salariati. Scriveva Winston Churchill: Tocca le menti più ottuse e penetra nei cuori meno sensibili. Costringe chi non pensa mai ai meccanismi della società a fermarsi e a riflettere. I lettori che invece a volte riflettono su queste cose, riusciranno a comprenderle.

 

 

Upton Sinclair (Baltimora 1878 – Bound Brook, New Jersey, 1968), scrittore americano, si è accostato al realismo dei primi del Novecento che ha prodotto in America romanzi a tema sociale, tra i quali spicca The Jungle (1906). Tra le sue numerose pubblicazioni ricordiamo: Manassas. A Novel of the War (1904), considerato uno dei migliori romanzi storici della letteratura americana, Oil! (1827), che ha ispirato il film Il petroliere (2007) di Paul Thomas Anderson, e Boston (1928), incentrato sulla vicenda dell’arresto, del processo e dell’esecuzione di Sacco e Vanzetti.

I was a student, an adolescent, an idealist, a Fury, a young man, a nephew, a son, Anger, Lover, baker, barman, waiter, cook, dreamer, writer, mask, husband, uncle, player, athlete, rugby player, rugby coach, student again, humanist, philosopher and thousands other things. Adesso ho deciso di essere e di cominciare da Marco. Pertanto mi diletto con piacere a leggere, recensire e intanto amplio il mio Universo personale.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: