Anteprima,  Fantasy,  Libri

Anteprima: in uscita il 9 Maggio, Bloodborne: 1 di Ales Kot e Piotr Kowalski, Self

Bloodborne: 1 Book Cover Bloodborne: 1
Cosmo comics
Ales Kot e Piotr Kowalski
Narrativa a fumetti
Editoriale cosmo
9 Maggio 2019
Brossura
112

 Bloodborne è uno dei più celebrati videogiochi degli ultimi anni, sviluppato dalla combo formata da Fromsoftware e Hidetaka Miyazaki, e ha polverizzato tutti i record di vendita. Ora la serie a fumetti edita da Titan Comics, che sta ottenendo altrettanto successo, arriva in Italia in una serie di albetti deluxe. L’ambientazione è quella che tutti conoscono: l’oscura e misteriosa città di Yharnam. E il protagonista non può che essere un ben noto Cacciatore!

Bloodborne è considerato ad oggi come una vera e propria perla della generazione corrente. Uscita nel 2015, viene ancora riconosciuto come uno dei maggiori lavori di From Software. Con oltre 11 milioni di giocatori sulla sola console Sony, ha sbalordito critica e pubblico.

Ales Kot è uno scrittore, regista e produttore di film, fumetti, televisione e videogiochi. È responsabile per i titoli di immagini come ZERO, WOLF, MATERIAL, CHANGE, THE SURFACE e WILD CHILDREN, fumetti che hanno ricevuto molti riconoscimenti da media come Wired, The Guardian, The Hollywood Reporter, Entertainment Weekly e molti altri. Vive per lo più a Los Angeles.

 

 

 

Piotr Kowalski è uno scrittore di fumetti e artista polacco. Alcuni dei suoi lavori includono Robocop, Gail, Marvel Knights: Hulk, Dark Tower,  Whatif e Age of Ultron. Attualmente è l’artista e co-creatore della serie acclamata dalla critica Sex with Joe Casey.

Non amo darmi titoli ma ne ho conseguito uno: dottoressa. Il che implica che io abbia una laurea; una soltanto, anche se i miei interessi spaziano in un territorio vastissimo che definirei " Al di là del deserto", (citando il titolo di un libro di uno dei più grandi filosofi contemporanei, a mio avviso... s'intende!!). Potrei dirvi che SONO una dottoressa, ma non lo farò, perché ESSERE qualcosa o qualcuno significa chiudersi in uno spazio troppo piccolo e privo di possibilità. Somiglio ad una cellula staminale, sono totipotente e VIVA! "So essere anche": Una leader eccellente, Moglie mai (se non per burocrazia), compagna di vita di Marco sempre, mamma, Amica, dottoressa, lettrice, studiosa, scienziata, ricercatrice, comica, autrice, artista, pessima bugiarda, Apple addicted, pasticciera, antropologa, curiosa, innovativa, testarda ....  E questa descrizione ovviamente non mi soddisfa ma: La modificherò secondo le necessità.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: