Anteprima,  Libri,  Narrativa contemporanea

Anteprima: In uscita il 9 luglio CENTO SECONDI IN UNA VITA di Andrew Faber, Rizzoli

CENTO SECONDI IN UNA VITA Book Cover CENTO SECONDI IN UNA VITA
Andrew Faber
Narrativa contemporanea
Rizzoli Editore
9 luglio 2019
cartaceo e kindle
200

“Per accendere il tuo cuore, devi essere pronto a bruciarti.”

Il signor Rebaf non è un libraio come tanti. Primo, perché la sua libreria si chiama La Piccola casa della musica e del libro. Secondo, perché chiunque può entrarci, sedersi al pianoforte e strimpellare la colonna sonora della giornata. Terzo, perché a tenergli compagnia nelle lunghe ore tra gli scaffali non è un aiuto libraio ma Mademoiselle Ansia, da anni fedele al suo fianco insieme a un nutrito gruppo di mostri e paure.
Di poesia Rebaf sa poco o nulla – anche se crede fermamente che la bellezza conquisterà il mondo – e l’unico ritmo di cui si (pre)occupa è quello del proprio cuore, ballerino imprevedibile che da troppo non danza più per amore.
Fino a quando, in un pomeriggio qualunque di febbraio, fanno la loro comparsa in libreria un paio di calze bellissime che avvolgono le gambe bellissime di una donna bellissima. Luisa, coltivatrice di canapa e divoratrice seriale di hamburger, è una cliente della Piccola casa, e nel momento esatto in cui gli si avvicina per chiedergli dove può trovare un’antologia della Szymborska, Rebaf si rende conto che è tempo di mettere in discussione l’ormai rodata convivenza con i suoi mostri. E di ricominciare ad annusare il profumo dei versi, soprattutto quelli d’amore. Perché in fondo è proprio la poesia l’aria fresca che ci fa uscire dall’apnea delle nostre vite e tornare finalmente a respirare.

 

 

Andrew Faber, classe 1978, nasce a Roma.  Da sempre grande appassionato di letteratura e di musica, inizia a scrivere suoi componimenti nel 2013, quando decide di raccoglierli in un blog che ad oggi conta circa 70.000 persone.
Ha pubblicato diversi racconti per la casa editrice GEMMA EDIZIONI. il suo primo lavoro editoriale con Miraggi Edizioni dal titolo: non ho ancora ucciso nessuno, giunto in poche settimane alla centottantottesimilionesima ristampa. Tiene reading e concerti presso circoli letterari, teatri, scuole, bagni pubblici e non, in un tour costante che abbraccia per intero lo stivale, accompagnato all’occorrenza dal Maestro – nonché amico di vecchia data – Giorgio Amendolara.

 

 

 

Sono principalmente moglie e mamma di due splendide ragazze ed ho la passione per la musica ma soprattutto per la lettura. Leggo di tutto romanzi, saggi, storici, ma non leggo libri nè di fantascienza né di horror.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: