Anteprima,  Libri,  Storia

Anteprima: In uscita il 7 gennaio 2021 “Ai confini dell’Artico” di Andrea Pitzer, Newton Compton

Ai confini dell'Artico Book Cover Ai confini dell'Artico
Andrea Pitzer
Storia
Newton Compton
7 gennaio 2021
Cartaceo+Kindle
320

 

La storia delle incredibili imprese di Willem Barents: il primo europeo a spingersi così a nord

Una delle avventure più sorprendenti è sicuramente quella dell’esploratore olandese del XVI secolo William Barents e del suo equipaggio: si avventurarono più a nord di qualsiasi altro europeo prima e, alla loro terza esplorazione polare, persero la nave al largo della costa gelata di Nova Zembla, preda del ghiaccio spietato. Questi uomini trascorsero l’anno successivo com­battendo contro i morsi della fame e l’inverno senza fine. In questo libro, Andrea Pitzer combi­na magistralmente gli elementi del romanzo di avventura con una storia travolgente della grande Era dell’E­splorazione: un tempo di speranza e frontiere geografiche apparentemen­te illimitate. L’autrice, dopo ricerche approfondite, ha imparato a usare le apparecchiature di navigazione ed è partita in prima persona per tre spe­dizioni nell’Artico così da ripercorrere i passi di Barents. Un viaggio appas­sionante sulle tracce di uno dei più grandi navigatori del XVI secolo, le cui ambizioni e la ricerca ossessiva di un percorso attraverso le regioni più pro­fonde dell’Artico si sono concluse in tragedia e gloria.

L’AUTRICE

Andrea Pitzer è una giornalista che collabora con diverse testate tra cui «Vox», «Slate» e «USA Today». Ha fondato Nieman Storyboard, il sito di saggistica della Fondazione Nieman for Journalism dell’Università di Harvard. Vive vicino a Washington. La Newton Compton ha pubblicato La terrificante storia dei campi di concentramento.

Sono principalmente moglie e mamma di due splendide ragazze ed ho la passione per la musica ma soprattutto per la lettura. Leggo di tutto romanzi, saggi, storici, ma non leggo libri nè di fantascienza né di horror.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: