Anteprima,  Libri,  Romanzo Rosa

Anteprima: In uscita il 7 aprile “Piccoli segreti proibiti” di Rebecca Donovan, Newton Compton

Piccoli segreti proibiti Book Cover Piccoli segreti proibiti
Cursed Series Vol. 2
Rebecca Donovan
Romanzi Rosa
Newton Compton
7 aprile 2020
Cartaceo+Kindle
414

“Lana è testimone di un crimine orribile, di cui non può parlare con nessuno, se vuole proteggere le sue amiche”

Doveva essere un venerdì sera qualunque per Lana e le sue migliori amiche ma all’improvviso tutto cambia. Lana è testimone di un crimine orribile, di cui non può parlare con nessuno, se vuole proteggere le sue amiche. Nessuno le crederebbe ed è costretta a pagare per il suo silenzio. Invece di frequentare il riformatorio, però, viene trasferita in una scuola per ragazzi privilegiati, la Blackwood School nel Vermont. Qui tutto sembra un’illusione, comprese le vite dell’elite che la frequenta. Lana non è ricca, né privilegiata. L’unica cosa che ha in comune con i figli di politici e celebrità è il fatto di essere una delinquente, esattamente come loro. Proprio quando inizia a sentirsi accettata, sui muri della scuola qualcuno scrive delle minacce rivolte a lei e tra le sue cose Lana ritrova degli strani biglietti. Lei sa chi può averlo fatto. Qualcuno che credeva le fosse amico. I segreti iniziano a riaffiorare e Lana ha troppe domande irrisolte ma poche persone di cui fidarsi.

Rebecca Donovan ha studiato all’Università del Missouri e vive con suo figlio in una cittadina del Massachusetts. La Newton Compton ha già pubblicato l’intera trilogia Il nostro segreto universo, bestseller negli Stati Uniti, poi pubblicata in 11 Paesi, da cui presto saranno tratti tre film, e Mai senza te. Dopo Una ragione per dirti di no, Piccoli segreti proibiti è il secondo episodio della serie Cursed.

Sono principalmente moglie e mamma di due splendide ragazze ed ho la passione per la musica ma soprattutto per la lettura. Leggo di tutto romanzi, saggi, storici, ma non leggo libri nè di fantascienza né di horror.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: