Anteprima,  Libri,  Libri per ragazzi e bambini

Anteprima: In uscita il 6 maggio “Famiglie favolose” di Francesco Maddaloni e Guido Radaelli, Salani Editore

Famiglie favolose Book Cover Famiglie favolose
Francesco Maddaloni e Guido Radaelli
Libri per bambini e ragazzi
Salani Editore
6 maggio 2021
Cartaceo, Ebook
176

 

Un modo originale per spiegare ai bambini che non tutte le famiglie sono formate da una mamma e da un papà e che FAMIGLIA E’ DOVE C’E’ AMORE

 

CI SONO FAMIGLIE DI OGNI TIPO, TAGLIO E FORMA…

… E alcune sono così favolose che sarebbe
impossibile non raccontarne la storia.
Famiglie Favolose narra le avventure di sette
famiglie animali davvero speciali, tutte ispirate a
fatti realmente accaduti.
Noi le abbiamo semplicemente raccolte,
abbiamo aggiunto un po’ di zucchero e tanto
colore affinché i bambini potessero concentrarsi
sul loro semplice messaggio: che ogni famiglia è una famiglia, al di là del numero
dei suoi genitori, della loro razza o del genere. Se anche tu credi che l’amore sia
l’unica cosa di cui una famiglia ha bisogno per essere chiamata così, questo libro è
per te!

Guido Radaelli si occupa di marketing e comunicazione. Negli ultimi dodici anni ha lavorato tra Milano, Parigi e New York inseguendo la sua grande passione: dare vita a idee che ancora non ci sono.
Non sa cucinare, ma apprezza chi lo fa. È cintura nera in composizioni di fiori e forse un giorno avrà un giardino in cui coltivarli.

Francesco Maddaloni è un giornalista e autore televisivo. Tra le altre produzioni nel 2018 ha lavorato come autore per la docu-serie di LaEffe Love me gender, che ha esplorato i temi dell’identità di genere e delle famiglie non-convenzionali in Italia.
Francesco ama suonare il piano e cucinare. E sogna non troppo segretamente di avere un cane di nome Giasone.

Sono principalmente moglie e mamma di due splendide ragazze ed ho la passione per la musica ma soprattutto per la lettura. Leggo di tutto romanzi, saggi, storici, ma non leggo libri nè di fantascienza né di horror.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: