Diventerai adulto quando perdonerai i tuoi genitori Book Cover Diventerai adulto quando perdonerai i tuoi genitori
Gerard Salem
Narrativa contemporanea
Mondadori
30 aprile 2019
cartaceo e kindle
204

 

“L’AUTORE COSTRUISCE UNA STORIA DI GRANDE FORZA EMOTIVA SUI LEGAMI FAMILIARI”

 

 

Boris vive a Ginevra, è un pezzo grosso di una prestigiosa banca svizzera, è nel pieno di una battaglia legale con la sua ex moglie per la custodia dei due figli adolescenti e da qualche tempo ha iniziato a vedere uno psichiatra. Sono sette anni che di punto in bianco ha tagliato i ponti con la sua famiglia – figli compresi – e l’amarezza lo sta logorando. Il suo psichiatra lo convince a sbloccare la situazione e a scrivere una lettera ai suoi genitori. Una lettera a soggetto libero, unica condizione è che sia scritta a mano e spedita per posta.

Come un sasso lanciato nell’acqua, le dure parole che Boris indirizza a sua madre dopo un lungo silenzio scatenano una serie di eventi – una pioggia di lettere per la precisione – tra zii, nipoti, sorelle, nonni e cugini. Quella che sembrava una famiglia “normale” inizia finalmente a mostrare ciò che di vivo – o di morto – giace sotto il ghiaccio, e tutti, a turno, si rendono conto che sono molte le cose che hanno la necessità di essere dette e condivise con le persone care.

A colpi di missive, con uno sguardo sapiente e divertito sui legami familiari, l’autore costruisce una storia di grande forza emotiva e, una volta finito il libro, lascia il lettore con una gran voglia di impugnare carta e penna e scrivere subito quello che conta a chi ci vuole bene.

 

 

Scritto da:

Maria Rita

Sono principalmente moglie e mamma di due splendide ragazze ed ho la passione per la musica ma soprattutto per la lettura. Leggo di tutto romanzi, saggi, storici, ma non leggo libri nè di fantascienza né di horror.