Anteprima,  Libri,  Narrativa contemporanea

Anteprima: In uscita il 29 marzo “Il cacciatore di miele e la tigre del Bengala” di Davide Latini, Haiku

Il cacciatore di miele e la tigre del Bengala Book Cover Il cacciatore di miele e la tigre del Bengala
Davide Latini
Narrativa Contemporanea
Haiku
29 marzo 2021
Cartaceo
140

 

“Ci vuole coraggio a uccidere un uomo, ma il coraggio è ciò che segna la fine dell’infanzia e rende finalmente adulti. Suo padre glielo aveva insegnato molte volte; sarebbe stato orgoglioso di lui.”

I cacciatori di miele scommettono tutto entrando nella foresta: devono guardarsi da pitoni, cobra, dai coccodrilli nascosti nelle acque melmose, dalle api giganti e, soprattutto, dalle tigri più feroci del mondo. La loro vita quotidiana non è certo migliore, le abitazioni nelle Sundarbans sono fatiscenti, e così la foresta rappresenta l’unica speranza di sopravvivenza per la gente del posto, incarognita dalla povertà. La storia di Roni racconta questa guerra di tutti contro tutti, una guerra che per i più poveri assume una forma brutale, nel cuore di una terra meravigliosa e senza pietà.

L’AUTORE

Davide Latini è nato a Prato il 7 luglio del 1972. Vive a Riccione con la sua famiglia. Dopo la laurea conseguita presso l’Università di Firenze, si trasferisce in Asia per lavoro, rimanendoci per quasi tredici anni. Nel 2018 partecipa come autore al progetto Scrittura Efficace. Un dio perdente (Edizioni Efesto, 2019) rappresenta il suo esordio editoriale. Il cacciatore di miele e la tigre del Bengala (2021) è il suo secondo romanzo.

Sono principalmente moglie e mamma di due splendide ragazze ed ho la passione per la musica ma soprattutto per la lettura. Leggo di tutto romanzi, saggi, storici, ma non leggo libri nè di fantascienza né di horror.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: