La Contessa Book Cover La Contessa
Giovanni Ciacci
Narrativa Contemporanea
TEA
27 febbraio 2020
Cartaceo
206

“Una parola, più delle altre, ricorre nel vocabolario di Giovanni Ciacci: ‘Libertà’. Libertà di pensiero, libertà di colore, libertà di chicchessia purché libertà. Ciacci invoca l’autonomia senza mai incappare nella retorica del politichese.” Vanity Fair

«Sono nato la prima volta lʼ11 dicembre, e le stelle già prevedevano per me una vita piena di scandali e di favolose virtù…»Giò Stajano è stato il primo gay dichiarato della storia del nostro Paese e una delle prime transessuali note alla cronaca. Questo romanzo racconta, tra leggenda e realtà, tra aneddoti incredibili ma veri e particolari perfettamente verosimili ma inventati, la straordinaria vita della Contessa.
Amico della pittrice Novella Parigini, si dice che una foto che li immortala mentre fanno il bagno nella fontana di piazza di Spagna abbia ispirato Federico Fellini per la celebre scena della Dolce vita. Negli anni Ottanta Giò cambia sesso e, armata di parrucche e gioielli, infiamma le notti di politici e personaggi dello spettacolo.
Scrittore censurato, attore, pittrice, star dei fotoromanzi piccanti, suora laica: la vita di Giò Stajano è costellata di scandali, è una vita unica che ha come sfondo la storia dei costumi e della sessualità degli italiani.

Giovanni Ciacci, personaggio televisivo, costumista, scrittore, speaker radiofonico, è una figura irriverente, ironica e in controtendenza del mondo dello spettacolo italiano. Volto della popolarissima trasmissione di Rai 2 Detto fatto, collabora con varie riviste. Nel 2018 ha partecipato a Ballando con le stelle ed è stato il primo uomo a portare sugli schermi di tutto il mondo la same sex dance, in cui la coppia è formata da ballerini dello stesso sesso. Ha già pubblicato tre libri di costume, tra cui Divina! e Barba e baffi. Storie, leggende, miti e istruzioni per l’uso. La Contessa è il suo primo romanzo.

Scritto da:

Maria Rita

Sono principalmente moglie e mamma di due splendide ragazze ed ho la passione per la musica ma soprattutto per la lettura. Leggo di tutto romanzi, saggi, storici, ma non leggo libri nè di fantascienza né di horror.