Anteprima,  Romanzo

Anteprima: in uscita il 26 gennaio, “Utopia Avenue” di David Mitchell, Frassinelli

Utopia Avenue Book Cover Utopia Avenue
David Mitchell
romanzo
Frassinelli
26 gennaio 2020
cartaceo, ebook
624

 

Il nuovo attesissimo romanzo di David Mitchell: uno degli scrittori inglesi più interessanti che coniuga una potente inventiva a una scrittura raffinata, molte volte finalista al Booker Prize.

 

Il romanzo racconta l’ascesa e la caduta di una rock band britannica, tra musica, scelte personali, droga, follia, amore, sesso, morte, arte, il patto faustiano della fama e la scala traballante della celebrità; in un grande affresco degli anni sessanta.

 

 

Siamo a Londra alla fine degli anni Sessanta. Quattro giovanissimi musicisti squattrinati si trovano per caso riuniti in un gruppo da un talent scout, per sostituire una band famosa che si è sciolta. Dean alla chitarra, Griff alla batteria, Jasper al basso e Elf, unica ragazza, alle tastiere decidono di suonare insieme, sono bravi, scrivono le loro canzoni e – dopo un esordio piuttosto confuso – entrano in sintonia. Saranno gli Utopia Avenue. Mentre le loro vite personali si complicano – Dean si mette nei guai con donne altrui e droghe psichedeliche, Jasper sembra rivivere vite passate, in particolare quella del suo avo Jakob de Zoet, Elf si perde in storie con uomini pessimi e scrive canzoni bellissime;  l’unico che sembra solido è Griff.  La loro carriera prende il volo, in una scena musicale straordinaria.

Gli Utopia Avenue incontreranno i più grandi musicisti della storia, da Dylan a Cohen, dai Beatles a Bowie. E da Londra, la band parte alla conquista dell’America. Da New York alla West Coast, tra feste pazze e un mare di soldi.

 

L’autore

David Mitchell è nato nel 1969 a Southport, nel Lancashire, è laureato in Letteratura inglese e americana e ha conseguito un ulteriore diploma in Letteratura comparata mentre lavorava in una libreria di Canterbury. Ha vissuto in Giappone, insegnando inglese, dal 1994 al 2003, quando si è trasferito in Irlanda con la moglie e i figli, e ora si dedica a tempo pieno alla scrittura. Per Frassinelli ha già pubblicato Nove gradi di libertà, vincitore di diversi premi e finalista del Booker Prize, Sogno numero 9, A casa di Dio, I mille autunni di Jacob de Zoet, Le ore invisibili. Da L’atlante delle nuvole, anch’esso finalista del Booker Prize, è tratto il kolossal delle sorelle Wachowski, Cloud Atlas. Il suo ultimo romanzo pubblicato è stato I custodi di Slade House (2016). 

Leggere mi stimola e mi riempie. L'ho sempre fatto, fin da piccola. Prediligo i classici, i romanzi storici, quelli ambientati in altre epoche e culture. Spero di riuscire a condividere con voi almeno parte dell'impatto che ha su di me tutto questo magico universo.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: