Anteprima,  Libri,  Narrativa

Anteprima: In uscita il 25 giugno “L’Impero. L’Altare di Roma” di Anthony Riches, Newton Compton

L'Impero. L'Altare di Roma Book Cover L'Impero. L'Altare di Roma
Anthony Riches
Narrativa Storica
Newton Compton
25 giugno 2020
Cartaceo+Kindle
384

 

“Un grande romanzo storico”

I soldati della Cohors Tungrorum, la leggendaria coorte dei Tungri, hanno appena fatto ritorno a Roma quando vengono incaricati di por­tare a termine una nuova missione. Un incarico diverso da tutti quelli che hanno mai affrontato prima d’ora. Viene loro ordinato di attra­versare il fiume Reno e raggiungere i territori occupati dai barbari per catturare la temibile sacerdotessa di cui si vocifera in tutto l’impero. Si dice che con i suoi poteri miste­riosi sia in grado di piegare il corso degli eventi e minacciare persino il cuore dell’impero. Nel tentativo di riuscire nella loro impresa, i Tungri si troveranno ad affrontare le mac­chinazioni di un antico nemico di Roma, che tenterà in tutti i modi di distruggerli non appena avranno messo piede oltre la sponda orien­tale del fiume. Ma le insidie non sono finite: una volta trovati i teso­ri della tribù dei Bructeri, il viaggio di ritorno nella regione selvaggia sarà pericolosissimo. Ed essere cat­turati dalle bande di guerrieri delle popolazioni del nord significa tro­vare una morte certa sull’altare di sangue delle loro tribù.

Anthony Riches è laureato in studi militari. Ha tenuto nel cassetto per dieci anni il primo romanzo della serie L’impero, rielaborandolo fino alla versione che è stata pubblicata con successo e che ha scalato in breve tempo le classifiche mondiali. La Newton Compton ha pubblicato La spada e l’onore, La battaglia dell’Aquila perduta, Lunga vita all’imperatore, Sotto un’unica spada, Un eroe per Roma, La vendetta dell’aquila, La spada dell’imperatore, La battaglia impossibile e L’altare di Roma.

Sono principalmente moglie e mamma di due splendide ragazze ed ho la passione per la musica ma soprattutto per la lettura. Leggo di tutto romanzi, saggi, storici, ma non leggo libri nè di fantascienza né di horror.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: