Anteprima,  Libri,  Narrativa

Anteprima: In uscita il 25 febbraio “La rabbia” di Daniela De Prato, IoScrittore

La rabbia Book Cover La rabbia
Daniela De Prato
Narrativa
IoScrittore
25 febbraio 2021
Cartaceo+Kindle
312

 

La Terra sta pagando il prezzo di uno sfruttamento senza lungimiranza né rispetto

Il destino è un fiume carsico, capace di inabissarsi per lunghi tratti, lungo la linea del tempo, per poi riapparire all’improvviso e travolgere vite e situazioni. La Storia può essere un sortilegio sotterraneo, sorgente d’amore e radice di maledizione, capace di ridefinire i luoghi e rimescolare le carte dell’esistenza. Quattro famiglie italiane a cavallo del Novecento intrecciano le loro vicende, dal Friuli alla Toscana, dal Brennero alla valle dell’Agri, riversando passioni e viltà, ipocrisie e grandi gesti, nefandezze oscure e piccoli eroismi nel grande fiume della storia di un Paese scintillante e martoriato. Il filo conduttore è un processo, ai giorni nostri, in cui Clara, Alexandra e Pietrangelo rischiano molto delle loro giovani vite a causa di un gesto eclatante, una sfida violenta e simbolica portata alla potente Multinazionale, responsabile dello scempio di un territorio e della morte di persone. Di fronte a loro, in una capriola del fato, c’è Antonio, il giudice che ha stabilito un nesso tanto sottile quanto resistente tra lui e gli imputati, che risale nel tempo. I volti che ha davanti, le colpe che deve giudicare non gli sono totalmente estranei. Un affresco potente, composto da una spirale di percorsi intimi, da un tratto particolare e attento sullo sfondo di un Paese, l’Italia, la cui storia resta segnata da slanci, mediocrità e colpe inconfessate e dove ogni possibilità di futuro è comunque legata alla capacità individuale di guardarsi dentro e di assumersi le proprie responsabilità.

L’AUTRICE

Daniela De Prato è nata a Udine, ma la sua vita si è spostata spesso dai confini nordorientali dell’Impero a quelli più meridionali – la Sicilia, l’Appennino lucano e il centro Italia –  fino alla sua capitale. Forse per questo l’Italia, con le sue piaghe e bellezze, l’umanità a volte sfregiata a volte santa dei suoi abitanti, è al centro della sua scrittura. Ha pubblicato due romanzi: Il sole negli occhi ed Exit. Oggi vive nuovamente ai confini nordorientali dell’Impero, dove si occupa di musei e del suo finalmente amato ambiente alpino.

Sono principalmente moglie e mamma di due splendide ragazze ed ho la passione per la musica ma soprattutto per la lettura. Leggo di tutto romanzi, saggi, storici, ma non leggo libri nè di fantascienza né di horror.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: