Anteprima,  Horror,  Libri

Anteprima: In uscita il 23 aprile “L’ultima stazione” di Luciano Dal Pont, Brè Edizioni

L'Ultima Stazione Book Cover L'Ultima Stazione
Luciano Dal Pont
Horror
Brè Edizioni
23 aprile 2021
Cartaceo, Ebook
122

 

Ma l’inferno non ha confini…

L’inferno è davvero com’è descritto in un certo tipo di allegoria religiosa, un luogo immerso nelle fiamme eterne dove bruciano le anime dannate, oppure è immaginabile sulle basi della più articolata visione dantesca? O invece può assumere diverse forme a seconda del vissuto di ciascuno, travalicando il confine tra la vita e la morte? Lo scoprirà suo malgrado Carlo Clavelli, inseguito e tormentato da un terribile ricordo che continua a riaffiorare nella mente assieme ai rimorsi a esso legati e al ritornello di una vecchia e tristissima canzone, rendendo la sua esistenza, appunto, un inferno. Ma l’inferno non ha confini…

L’AUTORE

Luciano Dal Pont dopo essersi dedicato a svariate attività, fra cui quelle di imprenditore, corridore automobilistico e pilota d’aerei leggeri, fa il suo esordio letterario nel 2014 con Il comandante e la bambina, una favola moderna, metaforica e surreale, inizialmente pubblicata da Edizioni La Gru, ora edito da Brè Edizioni.
Nel 2016 auto pubblica una prima versione dell’horror Arrivederci all’inferno. Una nuova versione di questo romanzo esce nel 2017 con Eroscultura Edizioni. Sempre nel 2017, e ancora con Eroscultura Edizioni, pubblica Oltre la perdizione, un romanzo erotico BDSM. Nel dicembre dello stesso anno esce Il dubbio, un racconto di genere thriller erotico inserito nella raccolta di autori vari Due – Ombre d’animo e piacere, edito in self publishing.
Del 2018 sono invece L’ultima stazione, un racconto horror, Satana buono, un saggio filosofico/esistenziale, e Sepoltura, un racconto horror inserito nella raccolta di autori vari Fenomeni – Il lamento delle tenebre, tutti editi in self publishing. Nel 2021 pubblica con Brè Edizioni il racconto Gombloddo, inserito nella raccolta di autori vari a tema Covid Torneremo ad abbracciarci, e una nuova edizione dell’horror L’ultima stazione, ora ampliato con un nuovo testo e trasformato da racconto in romanzo breve.

Sono principalmente moglie e mamma di due splendide ragazze ed ho la passione per la musica ma soprattutto per la lettura. Leggo di tutto romanzi, saggi, storici, ma non leggo libri nè di fantascienza né di horror.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: