Anteprima

ANTEPRIMA: In uscita il 20 settembre “La ballata del vecchio marinaio” di Samuel Taylor Coleridge. Marsilio.

La ballata del vecchio marinaio Book Cover La ballata del vecchio marinaio
Samuel Taylor Coleridge
Poesia romantica
Marsilio
20 settembre 2018
cartaceo

In una nuova traduzione con testo a fronte il capolavoro della poesia romantica a cura di Rocco Coronato

E ora vogliamo parlarvi di un’altra opera in uscita per Marsilio che narra di poesie romantiche nate dalla penna di Samuel Taylor Coleridge. Il titolo del libro è andiamo a scoprirlo insieme…

 

 

“Da oltre due secoli ai vertici della poesia romantica, e non solo inglese, la Ballata di Coleridge conserva ancora tutta la forza, l’incanto e la carica eversiva della grande arte. È la storia di una sfida mitica, di una incursione nel profondo e nel mistero dell’animo umano; storia di trasgressione, punizione ed espiazione; di un peccato terribile commesso senza motivo né consapevolezza, e della condanna a raccontarla in eterno a ogni nuovo atterrito, impotente ascoltatore. Ma prima di tutto questo è la storia di un lungo fantastico viaggio per mare, che ci arriva nei ritmi ora dolci e incantatori e ora allucinanti della ballata, nel rumore frusciante delle onde e nello scricchiolare tormentoso del ghiaccio, in immagini raccapriccianti e improvvise pacificanti distese – del mare, della parola e del senso.”

 


Samuel Taylor Coleridge, grande innovatore e fondatore, insieme a William Wordsworth, della poesia romantica inglese, di cui le Ballate liriche del 1798 costituiscono il manifesto e l’avventuroso progetto, Samuel Taylor Coleridge (1772-1834) ci lascia una produzione vastissima e geniale di saggistica letteraria, critica e filosofica: la Biographia Literaria, grandioso ritratto dell’anima del poeta, ne rappresenta la stupefacente sintesi. Ma è naturalmente la sua poesia a regalarci, in tutta la sua visionaria intensità, capolavori dell’immaginazione di tutti i tempi: La ballata del vecchio marinaio, Christabel, Kubla Khan, Frost at Midnight tra gli indimenticabili.

Cullata dalle pagine di un buon libro come dalle onde del mio amato Ionio, trascorro la maggior parte del mio tempo libero a creare nuovi mondi con le parole. Spesso la realtà può esser una prigione e l’arte una possibile via di fuga. La mia curiosità è senza fondo e mi ubriaco con nuovi stimoli, storie, emozioni, luoghi. Se non vi rispondo subito è perché sto sognando tra le nuvole un mondo migliore!

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: