Raccolta,  Racconti

ANTEPRIMA!!! In uscita il 2 dicembre, “Viscere” di Amelia Gray, Pidgin Edizioni

Viscere Book Cover Viscere
Ruggine
Amelia Gray
raccolta, racconti
Pidgin Edizioni
2 dicembre 2019
cartaceo
208

Una delle dieci migliori raccolte di racconti del decennio secondo Lit Hub.

Una coppia paga una ragazza perché strisci nei condotti di areazione della propria casa.

Una famiglia si ritrova un cuore mastodontico in una stanza e comincia ad affettarlo. Un enorme serpente divide in due una cittadina, sconvolgendo la quotidianità dei suoi abitanti.

Una coppia che non riesce a concepire un figlio ricorre a un sacrificio estremo.

Donne e uomini spinti in situazioni assurde dalle circostanze o dalla propria incoscienza.

Questa raccolta di racconti è come un corpo vivisezionato, al cui interno Amelia Gray esplora con mano chirurgica ed elegante i meandri del surreale e del grottesco: storie brevi ma pulsanti di umanità e umorismo nero, magia e orrore, sentimentalismo e violenza, che non hanno paura di addentrarsi nelle interiora più intime dei propri personaggi.

Racconti eterogenei, che mescolano elementi e temi da narrativa contemporanea, poesia, horror, fiabe, thriller e fantascienza, ma cuciti insieme dallo stile e dall’immaginazione inconfondibili dell’autrice. Una raccolta mozzafiato dalla sceneggiatrice delle serie “Mr. Robot” e “Maniac”.

“I racconti in questa raccolta, tra l’altro con un titolo molto appropriato, ti colpiscono nelle viscere, pieni di fluidi corporei e strane scene e fragranze. Spesso non terminano riallacciando i vari elementi, ma come se qualcosa esplodesse, come dinamite che abbatte una porta. […] Ma Viscere non è tutto spavalderia e shock: c’è una dolcezza nascosta sotto il caos, una tenerezza visibile per i suoi personaggi turbati che si sono ritrovati persi ai margini dell’esistenza, che diventa tanto più emozionante quanto più si muove insieme e al ridosso dei bordi affilati dei personaggi.” –Juliet Escoria, Vice

“Chiamateli come volete – racconti, fiabe, parabole, nanoromanzi di ilarità malinconica – ma la prosa super-concentrata e iper-veloce di Amelia Gray riesce in ciò che pochissime opere di narrativa al massimo tentano: ti lascia senza fiato tra una frase sconvolgente e l’altra. […] Viscere dà la sensazione delirante di un libro che aspettava da sempre di essere scritto e che, per nostra fortuna, è stato finalmente riportato sulla carta.” –Gary Lutz

“Leggere Viscere è un po’ come essere bendati e bersagliati da tutte le parti da fuoco, gelatina e, di tanto in tanto, animali vivi. Alla fine ne esci scombussolato e leggermente malconcio, ma sorpreso e sicuramente divertito. […] Si spinge contro i limiti di ciò che le persone possono fare e faranno. Sembra anche mettere alla prova i lettori. Verrai con me fin qui? Che ne dici di andare un po’ più in là? Ci stai ancora?” –The New York Times

“Visceralmente perfida” –Natalie Beach, O, The Oprah Magazine

“Strane, fiabesche e fisiche, le storie di Gray sono alimentate da forze misteriose e ambientate in mondi organici eppure innaturali. […] Gray rappresenta in maniera stupefacente la vasta gamma dell’esperienza umana in questi racconti potenti e inquietanti.” –Publishers Weekly

Amelia Gray è autrice di cinque libri surreali e viscerali, e come sceneggiatrice ha scritto per le serie Maniac e Mr. Robot. I suoi lavori di narrativa e saggistica sono apparsi su The New Yorker, The New York Times, The Wall Street Journal, Tin House e VICE. Ha vinto i premi NYPL Young Lions e Ronald Sukenick Innovative Fiction Prize di FC2, e si è classificata come finalista dei premi PEN/Faulkner per la narrativa e Writers Guild of America Award.

Leggere mi stimola e mi riempie. L'ho sempre fatto, fin da piccola. Prediligo i classici, i romanzi storici, quelli ambientati in altre epoche e culture. Spero di riuscire a condividere con voi almeno parte dell'impatto che ha su di me tutto questo magico universo.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: