Le ragazze non devono parlare Book Cover Le ragazze non devono parlare
Mary Higgins Clark
Thriller
Sperling & Kupfer
17 marzo 2020
Cartaceo+Kindle
368

“Il  50° romanzo pubblicato in Italia di Mary Higgins Clark, la regina della suspense scomparsa qualche mese fa”

“Una giornalista investigativa e un misterioso caso di molestie sessuali nell’ambito lavorativo: un romanzo quanto mai attuale e un omaggio al  #METOO da un’autrice sempre dalla parte delle donne e della giustizia”

Quando la giornalista d’inchiesta Gina Kane riceve una misteriosa email in cui viene accusata REL News, rete televisiva tra le più quotate d’America, capisce subito di dover indagare. A spedirgliela è una giovane ex dipendente, Cathy Ryan, che sostiene di aver subito abusi sessuali da uno dei suoi superiori e pare non essere stata l’unica.
Gina non riuscirà mai a incontrare Cathy, che poche settimane dopo rimane vittima di un tragico incidente. Il suo istinto infallibile, però, le dice che questa vicenda è solo la punta di un gigantesco iceberg.
Per l’emittente televisiva è un momento delicatissimo: l’azienda ha avviato le procedure per la quotazione in borsa e non può permettersi scandali. Così i vertici di REL affidano al loro avvocato, Michael Carter, il compito di risolvere la questione, offrendo alle vittime un risarcimento in denaro in cambio del silenzio.
Man mano che emergono nuove accuse, i tentativi di impedire che la storia venga a galla devono fare i conti con la determinazione di Gina a scoprire la verità: la morte di Cathy è stata un incidente? Quante donne sono coinvolte? Chi sono i responsabili?
Quando un’altra ex dipendente viene trovata senza vita, la giornalista si rende conto che qualcuno sta proteggendo un predatore sessuale. Contro la macchina da guerra architettata dall’azienda, c’è solo un’arma con cui difendersi: la verità.

Mary Higgins Clark è considerata la Regina indiscussa della suspense. Autrice di innumerevoli bestseller – tutti pubblicati in Italia da Sperling & Kupfer – con cui ha venduto centinaia di milioni di copie in tutto il mondo, ha vinto il prestigioso Agatha Award alla carriera. Dopo una vita intensa, in cui ha costruito il proprio destino con passione e tenacia, dopo una difficile infanzia nel Bronx e un primo thriller pagatole pochissimo (Dove sono i bambini?) che ormai è un successo consolidato, si è spenta all’età di 92 anni, nella sua residenza in Florida.
Nei suoi romanzi ha sempre scelto protagoniste femminili forti e ha raccontato le menti dei criminali e dei detective con attenzione e abilità, senza mai mostrare scene truci o di sesso e dettagli macabri.

Scritto da:

Maria Rita

Sono principalmente moglie e mamma di due splendide ragazze ed ho la passione per la musica ma soprattutto per la lettura. Leggo di tutto romanzi, saggi, storici, ma non leggo libri nè di fantascienza né di horror.