Le condizioni atmosferiche Book Cover Le condizioni atmosferiche
Romanzi Bompiani
Enrico Palandri
romanzo
Bompiani
15 gennaio 2020
cartaceo
790

 

Un’opera che racconta quarant’anni di storie private e di storia sociale entrando e uscendo dalle vite degli stessi personaggi

«Le pietre e il sale», «La via del ritorno», «Le colpevoli ambiguità di Herbert Markus», «Angela prende il volo», «L’altra sera», «I fratelli minori»: sei tappe di uno stesso viaggio che ha condotto Enrico Palandri a accontare storie private dentro la cornice storica e sociale degli ultimi quarant’anni.

I personaggi campeggiano, spariscono e riaffiorano di storia in storia, attraversando un tempo lungo di grandi cambiamenti, dal movimento studentesco alla caduta del muro di Berlino al migrare come stato dell’anima e fenomeno che ha mutato il nostro mondo.

Venezia, Londra e tante altre città europee, la globalizzazione e le dipendenze, gli amori, i figli, le famiglie sciolte e ricomposte: tutto fluisce in un ritratto nitido, ruvido e melancolico, ricco di passione e compassione per la fatica e la gioia di vivere.

Enrico Palandri (Venezia 1956) scrittore italiano. Dopo Boccalone (1979), felice cronaca di un amore e di una generazione che ha segnato il passaggio al postmoderno italiano, P. ha puntato l’attenzione sui contrasti ideologico-sociali (Le pietre e il sale, 1986) e sul problematico rapporto tra le diverse culture europee (La via del ritorno, 1990). Slanci fantastici permeano i racconti di Allegro fantastico (1993) e Le colpevoli ambiguità di Herbert Markus (1997). Angela prende il volo (2000) racconta il passaggio dall’adolescenza alla maturità. All’amico P.V. Tondelli ha dedicato un saggio sospeso tra memorie personali e rievocazione degli ultimi anni Settanta (Pier Tondelli e la generazione, 2005).

Scritto da:

Alice

Leggere mi stimola e mi riempie. L'ho sempre fatto, fin da piccola. Prediligo i classici, i romanzi storici, quelli ambientati in altre epoche e culture. Spero di riuscire a condividere con voi almeno parte dell'impatto che ha su di me tutto questo magico universo.