Ti amo ma non ti perdono Book Cover Ti amo ma non ti perdono
Rachel Van Dyken
Romanzo Rosa
Casa Editrice Nord
13 febbraio 2020
Cartaceo+Kindle
336

Isla riuscirà a trasformare l’inganno di pochi giorni nella realtà di una vita o l’amore rimarrà un sogno da cui sarà costretta a svegliarsi?

C’è stato un tempo in cui Isla aveva fiducia nelle persone. Ma è stato prima di scoprire che il marito la tradiva, prima di incontrare Blaire e di fondare la Dirty Exes, un’agenzia d’investigazione privata che raccoglie prove dell’infedeltà degli uomini. Prove che non sono mai mancate. Tranne che nel caso di Jessie Beckett, ex star del football il cui matrimonio e reputazione sono stati rovinati proprio dalle indagini di Isla e Blaire. E adesso Jessie minaccia di fare causa e di distruggere così la Dirty Exes. Per evitare che un solo errore mandi in frantumi il loro lavoro, Isla propone a Jessie un patto: se lei riuscirà a riabilitare il suo nome, lui seppellirà l’ascia di guerra. Non c’è niente di meglio di una bella storia d’amore per riconquistare il cuore dei fan, perciò loro due dovranno fingersi fidanzati, con tanto di anello col brillante e baci a beneficio dei paparazzi. Sarebbe il piano perfetto, se non fosse che Isla fa sempre più fatica a distinguere il confine che separa la finzione dalla verità. Perché, dietro quell’apparenza dura e scostante, Jessie nasconde un animo sensibile, un gran senso dell’umorismo e una generosità inaspettata. Isla riuscirà a trasformare l’inganno di pochi giorni nella realtà di una vita o l’amore rimarrà un sogno da cui sarà costretta a svegliarsi?

Dopo aver raggiunto i vertici delle classifiche del New York Times e di USA Today, Rachel Van Dyken si è imposta come scrittrice di rilievo nel panorama della narrativa americana e i suoi romanzi sono richiesti a gran voce dal suo immenso pubblico di lettori.

Scritto da:

Maria Rita

Sono principalmente moglie e mamma di due splendide ragazze ed ho la passione per la musica ma soprattutto per la lettura. Leggo di tutto romanzi, saggi, storici, ma non leggo libri nè di fantascienza né di horror.