Anteprima,  Narrativa contemporanea

Anteprima: in uscita il 12 gennaio, “About sex” di Marco Cavalli e Alessandro Zaltron, Mondadori

About sex Book Cover About sex
Marco Cavalli, Alessandro Zaltron
Narrativa contemporanea
Mondadori
12 gennaio 2021
cartaceo, ebook
216

 

 

Una parola sfuggita dal sesso

 

Se l’espressione “fare l’amore” è ormai enigmatica, che cosa significherà nel terzo millennio “fare sesso”? Nel tentativo di dare una risposta, gli autori di questo romanzo si ritrovano alle prese con un ginepraio di questioni laterali e tuttavia fondamentali: rapporti di coppia, giochi delle parti, malattie cosiddette veneree, delitti assurdamente definiti passionali, chirurgia chissà perché estetica. E ancora: pornografia, sentimentalismo, giovanilismo, impotenza, dipendenza da social network – drammi fasulli e autentiche commedie che continuano ad avvincere e a deprimere l’opinione pubblica. Perché a quanto pare il bello e il brutto del sex stanno tutti nell’about.

Saltando come funamboli da un luogo comune all’altro, adoperando ogni bussola a disposizione e perdendole tutte strada facendo, Marco Cavalli e Alessandro Zaltron disegnano una tragicomica mappa dell’Eros che ha una delle sue attrattive nei tanti e diversi colori di cui è tappezzata.

About sex è uno scanzonato, serissimo zig-zag tra i miti e i riti, le frasi fatte e i conti in sospeso di un’esperienza considerata ancora oggi, a torto o a ragione, imprescindibile: un “distillato di gradi diversi di disperazione” che provoca stordimento (sovente) e rinsavimento (talvolta).

 

Gli autori

Marco Cavalli (Vicenza, 1968) è critico letterario e traduttore. Dal francese ha tradotto Sade, Flaubert, Hellens, Pagnol, e dall’italiano antico Giorgio Vasari. È autore di due libri sull’opera di Aldo Busi: Busi in corpo 11 (2006, il Saggiatore) e Aldo Busi (2008, Cadmo). Nel 2005 ha curato per Mondadori Dritte per l’aspirante artista (televisivo). Aldo Busi fa lezione ad “Amici”. Dal 2008 al 2013 è stato curatore e responsabile filologico del sito www.altriabusi.it. Tiene corsi e conferenze sulla letteratura di ieri e di oggi. È libero docente presso la Scuola Superiore per Mediatori Linguistici di Vicenza.

Alessandro Zaltron (Montebelluna, 1970) scrive di professione. Il suo primo libro, Riceviamo e volentieri, è uscito nel 2007. Ha pubblicato altri romanzi, tra cui ¡Viva maria! – Memorie di un coltivatore di marijuana, e i saggi narrativi Le parole sono importantiCronache sentimentaliCrociera e deliziaAbbecedario delle sciocchezze da non scriversi. Ha scritto una dozzina di romanzi d’impresa, genere letterario da lui ideato per raccontare il mondo del lavoro; tra le uscite più recenti: Sapere di tappoImpresa (er)eticaIl pesce che vola.

Leggere mi stimola e mi riempie. L'ho sempre fatto, fin da piccola. Prediligo i classici, i romanzi storici, quelli ambientati in altre epoche e culture. Spero di riuscire a condividere con voi almeno parte dell'impatto che ha su di me tutto questo magico universo.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: