Anteprima,  Libri,  Libri per ragazzi e bambini

Anteprima: In libreria dal 29 ottobre “Partenze a razzo” di Luca Perri, De Agostini

Partenze a razzo Book Cover Partenze a razzo
Luca Perri
Libri per ragazzi dai 10 in su
De Agostini
29 ottobre 2019
Cartaceo+Kindle
192

“La storia dell’esplorazione spaziale? Una sfida epica, costellata da gesti eroici, sogni e… qualche “piccola” tragedia. Tutto falso?”

Non proprio, ma questa visione omette o relega in secondo piano le missioni costellate da imprevisti, errori e situazioni tragicomiche, utili per comprendere appieno il processo di esplorazione del cosmo. La conquista dello spazio, infatti, ha richiesto (e richiede) un enorme sforzo collettivo per raggiungere obiettivi impensabili fino a poco tempo prima. Potremmo descriverla come un tragitto costellato da insidie difficili da prevedere. Qualche esempio pratico? Come far mangiare e bere o andare in bagno gli astronauti? Come svegliarli la mattina? Ma soprattutto, quando è mattina? Siamo sicuri che, una volta usciti per una passeggiata spaziale, sappiano rientrare nella navetta? E se dovessero atterrare per sbaglio fra gli orsi polari al ritorno dalla missione? Una pistola laser per gli U.F.O. non gliela vogliamo dare?

L’AUTORE

Luca Perri (1986) sta conseguendo un dottorato in astrofisica all’Università dell’Insubria e all’Osservatorio di Brera. Tiene conferenze-show al Planetario di Milano ed è fra i divulgatori scientifici di più grande talento; opera nel campo da oltre dieci anni tra scuole, radio, televisioni, carta stampata, festival e social network. Nel 2017 ha conquistato il web con un post, diventato virale in poche ore. Nel 2019 con l’immagine dei buchi neri la sua pagina FB è esplosa grazie a un post che ha raggiunto oltre 10K like e più di 13K nuovi follower in un giorno.

Sono principalmente moglie e mamma di due splendide ragazze ed ho la passione per la musica ma soprattutto per la lettura. Leggo di tutto romanzi, saggi, storici, ma non leggo libri nè di fantascienza né di horror.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: