Anteprima,  Romanzo

ANTEPRIMA: in libreria da marzo, “Vincent e Alice e Alice” di Shane Jones, Pidgin Edizioni

Vincent e Alice e Alice Book Cover Vincent e Alice e Alice
Shane Jones
romanzo
Pidgin Edizioni
marzo 2020
cartaceo

 

Un’originale e intrigante mistura letteraria di “Se mi lasci ti cancello” e “The Office”, con elementi di realismo magico, fantascienza distopica e satira sociale.

Dopo il divorzio con Alice, nella vita di Vincent non resta altro che il suo lavoro statale e il lontano traguardo del pensionamento. Dopo le ore lavorative passate isolato nel suo cubicolo appartato, le uniche interazioni umane che ha sono con un uomo anziano che vive in un’automobile davanti casa sua e un cane malconcio. Ma un giorno il suo capo gli comunica che è stato selezionato per un nuovo programma che promette non solo un incremento della sua produttività, ma anche di mostrargli la sua “vita ideale”. Vincent, non avendo nulla da perdere, decide di accettare. La “vita ideale” mostrata ad altri partecipanti al programma comprendeva yacht e grandi case, ma ciò che si materializza per Vincent è… semplicemente Alice. Pur non essendo sicuro se si tratti di una persona reale, un clone o un ologramma, Vincent riscopre la serenità e la felicità dei primi anni del suo matrimonio, fino a quando non gli arriva una telefonata che sconvolge di nuovo tutto.

Raccontato con ironia e tenerezza, “Vincent e Alice e Alice” è un romanzo su amore, solitudine e lavoro e su come quest’ultimo sottragga tempo ed energie alla vita; ambientato in un mondo leggermente diverso dal nostro, è popolato da personaggi eccentrici, con elementi di fantascienza distopica, critica sociale nonché del realismo magico che ha caratterizzato le altre opere di Shane Jones pubblicate in Italia.

Shane Jones ha pubblicato poesie e racconti su antologie e riviste letterarie, tra cui New York Tyrant e Typo. Il suo primo romanzo è Light Boxes, tradotto in Italia Io sono febbraio (Isbn, 2011). Il suo secondo romanzo, che sarà pubblicato negli Stati Uniti da Penguin nel 2012. Ora torna nelle librerie italiane con “Vincent e Alice e Alice”.

Leggere mi stimola e mi riempie. L'ho sempre fatto, fin da piccola. Prediligo i classici, i romanzi storici, quelli ambientati in altre epoche e culture. Spero di riuscire a condividere con voi almeno parte dell'impatto che ha su di me tutto questo magico universo.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: